Nell’ultimo anno le azioni Fullsix hanno guadagnato oltre il 100% e potrebbero accelerare ancora

Nell’ultimo anno le azioni Fullsix hanno guadagnato oltre il 100% e potrebbero accelerare ancora. Sono queste le indicazioni che arrivano dall’analisi grafica. Se invece si guarda alla valutazione basata sui multipli di mercato ci ritroviamo con un titolo fortemente sopravvalutato.

Per chi fosse interessato a un investimento sul titolo ci sono due aspetti, anche se tra loro correlati, che vanno ben evidenziati e tenuti in debita considerazione.

Fullsix è un titolo da prendere molto con le molle, anche per via della sua capitalizzazione che si aggira intorno ai 12,5 milioni di euro. il basso controvalore scambiato, quindi, nelle fasi di interesse sul titolo ne amplifica enormemente la volatilità. Il consiglio, quindi, è di essere molto prudenti qualora si dovesse decidere di investire su Fullsix.

D’altra parte se si confronta la volatilità di questo titolo con quella media del settore di riferimento, si scopre che è circa il 30% superiore.

Nell’ultimo anno le azioni Fullsix hanno guadagnato oltre il 100% e potrebbero accelerare ancora: Le indicazioni dell’analisi grafica

Fullsix (MIL:FUL) ha chiuso la seduta del 8 aprile in rialzo dello 0,41 rispetto alla seduta precedente e ha segnato  un ultimo prezzo a  1,22 euro.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è ribassista anche se le ultime 7/8 settimane si stanno sviluppando il laterale oscillando intorno ad area 1,225 euro. Inoltre va notato che col passare delle settimane il range di oscillazione si sta riducendo sempre più. Un chiaro segnale che ci stiamo avvicinando a un’esplosione di volatilità.

Gli obiettivi al ribasso sono quelli indicati in figura e la rottura in chiusura di settimana del supporto in area 1,06 euro (I obiettivo di prezzo) potrebbe far accelerare le quotazioni verso il II obiettivo di prezzo in area 0,62 euro.

Una chiusura settimanale superiore a 1,325 euro, invece, farebbe invertire al rialzo la tendenza in corso.

fullsix

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Il titolo potenzialmente potrebbe andare incontro a un massimo rialzo del 300%, ma la chiave passa per area 1,325 euro. Una chiusura mensile superiore a questo livello farebbe esplodere al rialzo le quotazioni. Da notare che area 1,325 euro rappresenta uno spartiacque verso il rialzo anche sul time frame settimanale. Prestare, quindi, molta attenzione a quanto accadrà in prossimità di questo livello.

In caso contrario le quotazioni potrebbero tornare sui minimi del 2020 in area 0,45 euro.

fullsix

 

Approfondiimento

Un integratore alimentare darà la spinta alle azioni Pharmanutra per aggiornare i suoi massimi storici?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te