Nello scetticismo generale i minimi di marzo dei mercati probabilmente rimarranno tali fino a luglio 2021

Continuiamo a dire e rimarcare che nello scetticismo generale i minimi di marzo dei mercati probabilmente rimarranno tali fino a luglio 2021.

Più volte e quasi ogni giorno da quanto è iniziato il ribasso a ridosso dell’ultima settimana di febbraio abbiamo segnalato che probabilmente un cluster di prezzo tempo che avrebbe potuto riportare i mercati al rialzo era la data di setup annuale del 20 marzo. Con estrema precisione come nel 90% dei casi, questa data ha riportato i corsi azionari al rialzo.

Le probabilità in quel momento erano come scritto i seguenti: le Borse mondiali  avrebbero chiuso probabilmente l’anno sopra quei minimi.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Dalla settimana numero 23 dell’anno il ribasso e i minimi annuali sarebbero stati lasciati alle spalle.

Chi comprava fra il 16 ed il 23 marzo con un ribasso in corso del 35% aveva le seguenti probabilità:

i mercati entro 36 al massimo 60 mesi come da esperienze storiche sarebbero tornati sui massimi ante crisi.

Dopo meno di due mesi Wall Street e quasi tutti i mercati sono a ridosso dei massimi ante crisi. E ora?

Frattale di previsione per l’anno 2020 basato sulle medie storiche dei dati dal 19898 al 2014

Siamo alla settimana n.24

blank

Ora il rialzo dovrebbe proseguire fino al luglio 2021 ed una nuova ondata di ribassi è attesa da luglio 2021 all’ottobre 2022, al massimo marzo 2023. In quest’area temporale le probabilità indicano che i minimi di marzo potrebbe essere rotti al ribasso per andare a formare i minimi del prossimo decennio (2021/2030).

Nello scetticismo generale i minimi di marzo dei mercati probabilmente rimarranno tali fino a luglio 2021

Quali sono invece i livelli che farebbero iniziare nuovi ribassi di medio termine?

Chiusure settimanali inferiori ai seguenti livelli:

Dax Future

11.624

Eurostoxx Future 

3.048

Ftse Mib Future

18.210

S&P 500

3.031
Nel brevissimo non vediamo grossi pericoli e fino a quando questi livelli manterranno al rialzo, ogni ritracciamento sarà occasione di ingressi al rialzo.

Si procederà per step e di volta in volta definiremo obiettivi e punti di inversione. Il prossimo cluster rilevante scadrà il 22 giugno. Come arriveremo ad esso così i mercati dispiegheranno i successivi effetti.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.