Né olio né burro per questa sofficissima torta di mele al profumo di cannella così buona da far perdere la testa

Siamo ormai a fine novembre e manca praticamente un mese al Natale. Con la stagione fredda viene voglia di passare più tempo a casa. Quando poi, oltre al freddo, si aggiungono anche pioggia e vento, il desiderio di uscire diventa pari a zero. Gli uggiosi pomeriggi autunnali invogliano piuttosto a mettersi ai fornelli. O meglio, a mettere le mani in pasta. Anche perché è molto piacevole riscaldare ulteriormente l’ambiente accendendo il forno.

Cosa c’è di meglio allora di una bella torta da mangiare a colazione o per merenda?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Chi più e chi meno, tutti siamo un po’ golosi. Sappiamo però bene che non è consigliabile eccedere con grassi e zuccheri. Niente paura: né olio né burro per questa sofficissima torta di mele al profumo di cannella così buona da far perdere la testa. Del resto, non per forza le cose buone devono essere tristi e insipide.

Mettiamoci quindi all’opera senza troppe preoccupazioni né sensi di colpa!

Né olio né burro per questa sofficissima torta di mele al profumo di cannella così buona da far perdere la testa

Cosa ci serve:

  • 6 mele del tipo Golden;
  • 180 g di farina 00;
  • 100 g di farina di nocciole;
  • 3 uova;
  • 160 g di zucchero di canna;
  • 60 g di uvetta;
  • 160 g di frutta secca tritata grossolanamente tra noci, mandorle e nocciole;
  • 1 limone non trattato (succo e scorza);
  • una bustina di lievito per dolci in polvere;
  • 1 pizzico di cannella.

Procedimento

  1. Per prima cosa, tagliare le mele a cubetti e bagnarle col succo di limone affinché non diventino scure. Inoltre, far rinvenire l’uva passa mettendola a mollo in acqua tiepida per almeno 10-15 minuti;
  2. nel frattempo, preriscaldare il forno a 160° e foderare una tortiera con carta da forno;
  3. setacciare le 2 farine e il lievito;
  4. rompere le uova dividendo in 2 ciotole distinte i rossi dagli albumi;
  5. aggiungere lo zucchero ai tuorli e lavorare con la frusta fino a ottenere un composto denso e spumoso;
  6. unirvi le mele, l’uvetta strizzata, il mix di frutta secca, la cannella e la scorza grattugiata del limone. Quindi, amalgamare bene il tutto con una spatola o un cucchiaio;
  7. poco per volta, incorporare lievito e farine;
  8. a questo punto, aggiungere gli albumi montati a neve fermissima, eseguendo movimenti delicati dal basso verso l’alto;
  9. versare l’impasto nella tortiera ed infornare nel forno già caldo per circa 50 minuti. Prima di sfornare, assicurarsi sempre del grado di cottura facendo la prova dello stecchino;
  10. una volta raffreddata del tutto, sformare e servire.

Grazie allo zucchero di canna, alla farina di nocciole e ad alcuni ingredienti aggiunti, questa torta di mele è piuttosto rustica. Nei colori, nella consistenza e nel profumo. Senza ovviamente dimenticare il suo gusto così delizioso e inebriante che ci porta già al Natale!

È quel che ci vuole per una colazione nutriente, ma è perfetta anche a merenda con una corroborante tazza di tè caldo.

Approfondimento

Cremoso e soffice come una nuvola questo dolce autunnale conquisterà tutti al primo assaggio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te