Natura incontaminata, mare cristallino e il vino più antico del mondo in questo meraviglioso borgo calabrese

L’Italia è il Paese con i borghi, i percorsi e le spiagge più belle del mondo. Ma c’è un paesino nel cuore della Calabria che riesce a mettere insieme tutto questo creando una miscela unica. E in più aggiunge anche una tradizione vinicola di tutto rispetto. Stiamo parlando di Cirò, in provincia di Crotone. E troveremo natura incontaminata, mare cristallino e il vino più antico del mondo in questo meraviglioso borgo calabrese.

Le bellezze di Cirò e il suo antichissimo vino

Con i suoi circa 2500 abitanti, Cirò è uno dei borghi più belli, intimi e suggestivi d’Italia. Le case degli abitanti sorgono su una collina a picco sul Mar Ionio. Un panorama unico in cui domina il contrasto tra verde della natura e il blu cristallino del mare.

Ma il paesaggio non è l’unica attrazione di questa perla del Mediterraneo. Se la scegliamo per le nostre vacanze potremo visitare anche il Castello Carafa, uno dei più grandi d’Italia con le sue 365 stanze. Oppure l’antica Chiesa di San Nicodemo, costruita intorno al Portello, il primo quartiere della città.

A Cirò si prepara anche il vino più antico del mondo. Leggenda narra che i primi a produrlo furono alcuni coloni provenienti dalla Grecia nell’VIII secolo Avanti Cristo. E oggi viene esportato in ogni angolo del pianeta.

Natura incontaminata, mare cristallino e il vino più antico del mondo in questo meraviglioso borgo calabrese: come arrivare a Cirò

Per raggiungere Cirò arrivando da nord dobbiamo imboccare l’Autostrada A14 Bologna Taranto in direzione sud. Una volta arrivati all’uscita per Reggio Calabria prenderemo la SS 106 verso Crotone e proseguiremo per la nostra destinazione.

Se invece pensiamo di passare dall’Autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria dovremo prendere l’uscita per Sibari e proseguire sulla SS 106 in direzione Crotone. Da qui ci basterà seguire le indicazioni per Cirò.

Ancora più semplice arrivare in treno o in aereo. Cirò ha una stazione ben collegata con le maggiori città italiane. Se optiamo per l’aereo dovremo scendere a Crotone e proseguire con un auto a noleggio o con i mezzi pubblici.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te