Nasdaq composite: convergenze analitiche

Oggi proseguiamo con un esempio sul Nasdaq composite.

L’articolo di ieri ha evidenziato come possano essere applicate indicazioni convergenti di metodi diversi sul medesimo asset o indice.

A cura di Gian Piero Turletti, autore di “Magic Box” e “PLT
Altri articoli di Gian Piero Turletti

Nasdaq composite: ventagli di Gann e setup temporali

Di seguito un grafico che evidenzia simultaneamente diverse tecniche, con indicazioni convergenti sul medesimo setup spazio temporale.

Sul grafico a barre settimanali sono stati disegnati due ventagli di Gann applicando i principi originari del metodo.

In nero le rette 1X1 dei due ventagli.

Sulla destra, in corrispondenza della freccia nera, notiamo come in corrispondenza del massimo della barra settimanale in corso convergessero due trend lines di Gann.

Nello stesso punto converge anche un setup temporale, basato sulla tecnica spiegata ieri.

Abbiamo quindi un ulteriore esempio di tempo e prezzo che convergono.

 Nasdaq composite: analisi ciclica

Partiamo dal seguente grafico

Questa interpretazione ciclica evidenzia diversi elementi.

Nel terzo sottociclo è intervenuta la rottura del minimo di inizio ciclo, il che comporta il passaggio al ribasso dell’intero ciclo in corso.

Attualmente i corsi si trovano nel quarto sottociclo, che dovrebbe presentare le caratteristiche maggiormente ribassiste.

Pertanto anche la struttura ciclica pare confermare le indicazioni provenienti dalle altre tecniche.

Nasdaq composite: Magic box sul daily

 Il metodo magic box su time frame giornaliero consente di delineare il seguente grafico.

Osserviamo due trend lines parallele.

Quella più a sinistra, all’intersezione con la retta orizzontale, proiettava un setup spazio temporale, raggiunto con un solo giorno di ritardo.

La seconda trend line a destra, tracciata senza farla passare da alcun punto interessato dai prezzi (tecnica specifica che fa parte del metodo) rappresenta un supporto dinamico che pare rotto al ribasso in fase di chiusura.

  Nasdaq composite: Conclusioni

Una conferma del trend ribassista di medio interverrebbe in caso di chiusura inferiore al minimo della precedente barra settimanale.

Viceversa la prosecuzione del trend rialzista, intrapreso sui minimi di dicembre, troverebbe una conferma in caso di chiusura superiore al massimo della precedente barra settimanale.

 

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.