Nascondono un’incredibile sorpresa queste magiche polpette alla zucca che stregano tutti dal primo boccone

L’autunno è ormai arrivato in tutte le case, portando i primi freddi del periodo, ma anche tanta frutta e ortaggi di stagione. Con il suo colore arancione vivo e la sua consistenza particolarissima, la zucca è la vera regina delle tavole autunnali. Le ricette che la menzionano come protagonista sono sempre più numerose nel tempo.

La ricetta che segue intende, però, trasformare completamente la zucca e regalare un prodotto gustoso e pronto in poco tempo. Infatti, nascondono un’incredibile sorpresa queste magiche polpette alla zucca che stregano tutti dal primo boccone e facilissime da preparare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ecco quali ingredienti utilizzare e pochi e semplici passaggi per ottenere polpette saporite e croccanti. Con la zucca avanzata, poi, è possibile sperimentare anche queste altre 10 ricette gustosissime con cui portare l’autunno anche in tavola.

Gli ingredienti necessari per le specialissime polpette di zucca (dosi per 10 pezzi circa)

  • 300 grammi di zucca già pulita;
  • mollica di pane q.b;
  • pinoli;
  • uva sultanina (facoltativa);
  • 2 tuorli di uovo e uno intero per la panatura;
  • mozzarella q.b.;
  • prezzemolo q.b.;
  • formaggio grattugiato q.b.;
  • pangrattato (o panko) q.b.;
  • sale e pepe a piacere.

Nascondono un’incredibile sorpresa queste magiche polpette alla zucca che stregano tutti dal primo boccone

Iniziare privando la zucca della buccia e, dopo averla ripulita dai semi, tagliarla in fette abbastanza sottili. Lo spessore ideale è di circa mezzo centimetro, in modo da rendere più facile la cottura. Quindi, cuocere in forno ventilato a 180 gradi per circa 30 minuti.

Una volta sfornata la zucca, occorrerà schiacciarla con l’aiuto di una forchetta, in modo da ottenere immediatamente la consistenza di una polpa.

Bisognerà, dunque, salare e pepare, aggiungere i 2 tuorli d’uovo, il formaggio grattugiato, i pinoli tritati, il prezzemolo e l’uva sultanina. Questo è il vero ingrediente bonus della ricetta, che farà acquistare alle polpette un gradevolissimo sapore agrodolce.

L’uva sultanina è comunque un’aggiunta totalmente opzionale, quindi è possibile scegliere in base ai propri gusti. In questa fase è preferibile aggiungere anche del pangrattato per dare maggiore consistenza.

Come completare e cuocere queste piccole prelibatezze

Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, è possibile dare all’impasto la tipica forma circolare delle polpette. Non bisognerà dimenticare di nascondere un quadrotto di mozzarella all’interno, che fonderà creando un cuore morbido dopo la cottura.

Quindi, infarinare e passare le polpette nell’uovo e, in ultimo, nel pangrattato o nel panko. Quest’ultimo conferirà maggiore croccantezza alle polpette. Per terminare, friggere in abbondante olio e fino a doratura completa.

Infine, per polpette ancor più croccanti, il segreto è effettuare una doppia panatura!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te