Mutui nelle città italiane

Oggi, il Consiglio Nazionale del Notariato ha reso noto l’andamento del mercato immobiliare e dei mutui nelle città italiane  nel mese di marzo 2020.  In particolare, il calo delle compravendite di fabbricati abitativi (case e pertinenze) si attesta intorno ad un -25% a Bologna e Firenze, fino a riduzioni di oltre il 50% a Milano, cui spetta il record negativo e a Verona. A Roma, Napoli, Bari e Palermo si registrano flessioni tra il 43% e il 47% circa. I dati sono stati rilevati con riferimento a 10 grandi città italiane in merito a 6 tipi di atti: mutui, surroghe, compravendite di fabbricati abitativi e strumentali, compravendite di terreni agricoli ed edificabili. Le città esaminate sono: Roma, Milano, Napoli, Bari, Bologna, Torino, Palermo, Cagliari, Verona, Firenze.

Dati riguardanti i mutui nelle città italiane e le surroghe

Per quanto attiene ai mutui a Milano si registra il calo maggiore con -54,5%, seguita da Verona -45,5%, Napoli -41,2%, Bari -40,7%, Palermo -39,2%, Roma e Torino -35,1%. A Firenze (-11,1%) e Bologna (-13,6%) registrano cali minori. Riguardo alle surroghe si assiste ad un aumento di oltre il 66% a Firenze e del 27,6% a Bologna, rispetto ad una riduzione del 44,3% a Bari e di oltre il 53% a Cagliari.

A Milano, si registra, inoltre, un calo dei mutui ipotecari del 54,5%, mentre calano del 4,5% le surroghe.  Invece, a Torino, si assiste ad un calo dei mutui ipotecari del 35,1%, così come ad un calo delle surroghe del 22,5%. A Verona, sono calati i mutui ipotecari del 45,5% e le surroghe del 35,1%. Poi a Firenze, si registra un calo dei mutui ipotecari dell’11,1% e un aumento delle surroghe di circa il 66,2%. A Bologna, giù i mutui ipotecari del 13,6% e le surroghe sono aumentate del 27,6%.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Invece a Roma, sono calati i mutui ipotecari del 35,1% e le surroghe sono aumentate del 14%. Mentre a Napoli sono calati i mutui ipotecari del 41,2% e le surroghe sono aumentate del 3,3%. A Bari, mutui ipotecari a -40,7% e surroghe -44,3%. A Palermo, mutui ipotecari giù del 39,2% e le surroghe del 3,6%. Le compravendite di beni immobili sono diminuite del 45,6%, mentre quelle dei beni immobili strumentali del 53,8%. Per i terreni calo del 76,6% nel settore agricolo e del 59,4% per i terreni edificabili. A Cagliari, sono calati i mutui ipotecari del 29,3% e le surroghe del 53,9%.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.