Multe pesanti e ritiro del mezzo se guidi con le gomme lisce

Cari Lettori fate molta attenzione alle gomme della vostra macchina. Non è ancora il momento di fare il cambio estivo-invernale, ma se la polizia vi ferma e le gomme sono lisce, rischiate davvero tanto. Prima però di arrivare alla sanzione e, all’eventuale ritiro del mezzo, i nostri Esperti vi consigliano di tenerle monitorate. Guidare infatti con pneumatici corrosi e con battistrada liso è un pericolo per noi, per chi ci accompagna e per tutti i guidatori che incontriamo. Multe pesanti e ritiro del mezzo se guidi con le gomme lisce, come andiamo a vedere in questo articolo.

Articolo 79 del Codice

L’articolo del Codice della Strada che prendiamo in considerazione è il numero 79. Tutti gli automobilisti sorpresi a viaggiare con un mezzo che abbia pneumatici non a norma di sicurezza rischia una multa fino a 338 euro e 2 punti della patente. Ma, attenzione che se gli agenti che ci contestano l’infrazione trovano che ci sia anche un’aggravante metereologica che influisca sulla sicurezza, rischiamo il fermo del veicolo. In pratica, se guidiamo già con gomme lisce e piove o nevica, giustamente siamo un pericolo e andiamo fermati immediatamente!

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Sanzioni ulteriori

Nel caso in cui ci fermino il nostro mezzo, vedremo sottratti altri 3 punti della patente e avremo da pagare ulteriori spese amministrative e il costo del carro attrezzi. Ricordiamo anche, dato che ci siamo, che possiamo circolare solo con misure di pneumatici previste sul libretto di circolazione della macchina. Nel caso in cui le autorità ci fermino con pneumatici non corrispondenti, incorreremo in una sanzione che va da 422 a 1695 euro!

Le indicazioni sull’efficienza

Multe pesanti e ritiro del mezzo se guidi con le gomme lisce, ma occorre quindi capire quali siano i criteri di sicurezza. Ecco quanto riporta l’articolo 79 in merito:

a) battistrada con disegno in rilievo ben visibile in tutta la sua larghezza e in tutta la sua circonferenza;

b) profondità degli intagli principali del battistrada di almeno 1,60 mm per gli autoveicoli, 1,00 per i motoveicoli e 0,50 per i ciclomotori.

Il consiglio degli esperti del settore è di cambiare le gomme ogni 20-40.000 chilometri, in base anche all’uso che facciamo del mezzo e alle condizioni stradali in cui viaggiamo in prevalenza.

Approfondimento

Scopri con noi perché fa così bene camminare scalzi in casa

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.