Multe fino a 400 euro dai Carabinieri per chi si sposta e viola le norme delle zone gialle, arancioni e rosse

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Scattano facilmente multe fino a 400 euro dai Carabinieri per chi si sposta e viola le norme delle zone gialle, arancioni e rosse. Grazie alla consulenza dei nostri Esperti valuteremo i casi in cui ci si espone maggiormente a rischio di sanzioni particolarmente pesanti. A conforto di chi dovesse ricevere tali multe sottolineiamo che conviene effettuare il pagamento della sanzione entro cinque giorni dalla data di ricezione. Ciò perché con un pagamento celere si ha diritto ad uno sconto di pena nel senso che l’importo da pagare si riduce a 280 euro. Si tratta comunque di una somma di denaro molto elevata se si considera che molti dei nostri atti e spostamenti quotidiani potrebbero corrispondere a violazioni.

Molto spesso non siamo neanche consapevoli di commettere infrazioni perché non a conoscenza di tutti i divieti in vigore a seguito della seconda ondata epidemiologica. In altri casi manca proprio l’abitudine a compiere alcuni gesti o a prestare attenzione a comportamenti che rientrano nella routine della vita quotidiana. Per sgomberare il campo da dubbi, cattive interpretazioni e fraintendimenti fra le diverse zone in cui risulta attualmente diviso il territorio nazionale occorrono costanti aggiornamenti. Per meglio districarsi nella giungla dei divieti e degli obblighi la Redazione ha approntato una sorta di guida. Rimandiamo pertanto i Lettori all’articolo “Cosa si può fare nelle zone rosse, arancioni e gialle senza incorrere in pesanti multe”. Ciò in previsione delle multe fino a 400 euro dai Carabinieri per chi si sposta e viola le norme delle zone gialle, arancioni e rosse.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
Magia di Stelle Premium: dai un tocco di magia alla tua casa

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Multe fino a 400 euro dai Carabinieri per chi si sposta e viola le norme delle zone gialle, arancioni e rosse

In vigore dal 6 novembre scorso nel più recente DPCM figurano le nuove misure per arginare l’ulteriore diffusione dell’epidemia da Covid-19. Le restrizioni passibili di sanzioni pecuniarie fino a 400 euro riguardano il divieto di spostarsi oltre i confini del Comune o della Regione. Ciò a seconda della zona di residenza e secondo limitazioni relative a motivazioni valide che giustifichino la necessità del trasferimento. Identico l’importo della multa per chi viola la quarantena, chi esce con febbre superiore a 37,5°, chi circola tra le 22.00 e le 5.00. A ciò si aggiunga l’obbligo del distanziamento di almeno un metro, dell’uso della mascherina, delle attività sportive in gruppo, degli assembramenti. Ulteriori limitazioni interessano i commercianti, in particolare bar e ristoranti che non possono fornire servizi nei locali, ma solo da asporto o con consegna domiciliare.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te