Moscovici: deficit pil, ancora non ci siamo

Nei giorni scorsi c’era stato un colloquio fra Conte e Juncker e la discussione era stata su  una riduzione del deficit pil dal 2,4% al 2,04%. La prima reazione?  Lo spread in discesa ed i mercati azionari in salita. Frattanto si erano levate voci di chi riteneva che venissero fatti  due pesi e due misure diverse circa i comportamenti verso la Francia .

E’ di pochi minuti fa la notizia che Moscovici ha dichiarato:

“Deficit pil al 2,04%? Non basta ma siamo sulla strada giusta.

Silenzio nei palazzi del Governo italiano. Per il momento!

Frattanto gli indici azionari ripiegano dai massimi dell’apertura e ora l’attenzione è rivolta al meeting della BCE.

Moscovici: deficit pil, ancora non ci siamo ultima modifica: 2018-12-13T10:08:47+00:00 da redazione
Tickmill
Tickmill
Dibattito Finanziario - Live
Dibattito Finanziario - Live

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.