Morbidi e leggeri questi dolcetti primaverili senza burro veramente golosi sono pronti in soli 15 minuti

Quando si cerca di seguire una dieta più sana, una delle cose che potrebbe mancare maggiormente sono i dolci. Per non rinunciare a questo sfizio anche a dieta, soprattutto dopo i pasti, se ne possono preparare di sani e leggeri. Una delle prime cose che si potrebbe sostituire è il burro, senza che il dolce perda sapore. Anzi, molti dolci senza burro sono irresistibili, come i brownies al cioccolato e pistacchio da fare a casa in poco tempo. Altrettanto deliziosi sono i muffin, in tutte le loro varianti, tra cui appunto una senza burro.

Morbidi e leggeri questi dolcetti primaverili senza burro veramente golosi sono pronti in soli 15 minuti

I muffin sono un dolce soffice e molto amato, di cui nel tempo si sono provate numerose varianti. Perfetti per la colazione, quelli alla banana ad esempio sono squisiti e non prevedono l’uso di uova. La variante che vogliamo vedere oggi è invece senza burro, quindi leggera, ma golosa e veloce da preparare.

Gli ingredienti per circa 12 o 15 muffin sono:

  • 100 g di farina tipo 00;
  • 200 g di farina d’avena;
  • 150 g di carote;
  • 150 g di zucchero;
  • 2 uova;
  • 60 g di yogurt bianco;
  • 1 scorza d’arancia;
  • 1 scorza di limone;
  • 80 g di succo di arancia;
  • 80 g di succo di limone;
  • 65 g di olio di semi di girasole;
  • 1 bustina di lievito per dolci.

A piacere, si possono aggiungere anche due cucchiai di fiocchi d’avena. Per una ricetta ancora più light si potrebbe evitare di mettere lo zucchero, ottenendo una versione meno dolce, ma altrettanto buona.

Come preparare i muffin all’arancia, carote e limone

Bisogna come prima cosa pelare le carote e frullarle oppure grattugiarle finemente. In un recipiente andranno messe le due farine, il lievito, lo zucchero e le scorze di arancia e limone grattugiate. In un’altra terrina andranno versati il succo di arancia e quello di limone con l’olio e lo yogurt, da mescolare con cura. Quindi, al composto appena ottenuto bisogna aggiungere quello con le farine, poi le carote e infine le uova. Dopo aver ottenuto un composto omogeneo e liscio mescolando bene, si può versare l’impasto in una teglia apposita o negli stampini per muffin.

In entrambi i casi, gli stampi o la teglia sono prima da imburrare e infarinare, a meno che non si usino i pirottini di carta. Per dare un ulteriore tocco di colore e sapore si possono aggiungere sopra i muffin un po’ di fiocchi d’avena. Infine, bisogna infornarli a 200 gradi per 10 minuti, poi abbassare a 180 gradi e lasciarli ancora per altri 10 minuti. Sono veramente morbidi e leggeri questi dolcetti primaverili senza burro, da gustare a colazione insieme a un sano centrifugato che aiuterebbe a dimagrire.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te