Moratorie su prestiti hanno sfondato il muro dei 300 miliardi

Il Governo ha messo in campo una task force per gestire le misure a sostegno della liquidità per tamponare gli effetti della pandemia del coronavirus. Per le moratorie su prestiti hanno sfondato il muro dei 300 miliardi.

Ad oggi, 2,7 milioni hanno fatto ricorso a questa misura per un importo vicino ai 301 miliardi. La Banca d’Italia, continua incessantemente, il lavoro di raccordo tra i vari istituti di credito per ottenere i dati riguardanti l’attuazione delle misure emanate con i Decreti Cura Italia e Liquidità. Il Governo ha sempre chiesto di essere spediti nell’approvare le pratiche. Effettivamente sta avvenendo tutto con celerità, visto che il 94% delle domande sono state evase.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Il dettaglio

Società non finanziarie hanno ottenuto fino ad ora prestiti per 194 miliardi e rappresentano della torta il 43%. Le PMI hanno ottenuto prestiti e linee di credito per 156 miliardi. L’ABI, invece, ha evaso 59mila adesioni alla moratoria per un importo totale di 17 miliardi di finanziamenti.

Le famiglie e le imprese artigiane hanno ottenuto prestiti per 95 miliardi di euro. Inoltre le banche hanno ricevuto 217mila domande di sospensione delle rate dei mutui sulla prima casa. Infine ABI e Assofin hanno raccolto 548mila adesioni, concedendo prestiti per 25 miliardi. Il Fondo di Garanzia per le PMI ha finanziato oltre 106 miliardi ma il dato risulta in ulteriore crescita.

Lo strumento SACE

I prestiti “Garanzia Italia” salgono a 16,1 miliardi di euro per un totale di 792 operazioni. Stiamo parlando, dello strumento SACE, messo in campo per sostenere le imprese italiane colpite dall’emergenza sanitaria.

Vediamo nel dettaglio la suddivisione dei volumi complessivi dei prestiti garantiti. Le prime quattro operazioni avvenute con la procedura ordinaria ha impegnato 7,8 miliardi di euro. Invece, i prestiti garantiti in procedura semplificata, hanno un monte di 8,3 miliardi di euro. In conclusione, famiglie e imprese hanno ottenuto tanta liquidità. Le moratorie su prestiti hanno sfondato il muro dei 300 miliardi. Cosa aggiungere di più?

Consigliati per te