Mondadori vicina ad una svolta rialzista?

Fonte La Stampa Finanza

Arnoldo Mondadori Editore (+5,90%) balza in avanti dopo l’uscita dei dati al 30 settembre: EBITDA adjusted a 76,1 milioni di euro rispetto ai 48 milioni di euro dell’esercizio precedente (+24% a/a a perimetro omogeneo, ovvero senza il consolidamento di Rizzoli Libri e Banzai Media), risultato netto consolidato pari a +17,9 milioni di euro (+11 milioni a pari perimetro) da -2,8 milioni nel 2015. Migliorata la guidance 2016: EBITDA adjusted atteso in miglioramento del 35% (rispetto alla precedente stima del 30%), a perimetro omogeneo crescita double-digit (rispetto alla precedente previsione high-single digit); rapporto PFN/EBITDA atteso ora intorno a 3,3x rispetto alla precedente previsione 3,5x (inferiore al covenant bancario di 4,5x).


Analisi di Proiezionidiborsa

Dopo una discesa che ha portato il titolo da area 1.06 in area 0.84, è iniziata una fase lateral-rialzista che potrebbe essere vicina alla conclusione.

Oggi c’è stato il primo tentativo di rottura di area 0.9548. In caso di successo le quotazioni verrebbero proiettate verso il I° obiettivo in area 1.02.

Al ribasso bisogna monitorare il supporto in area 0.9155.

mondadori-edit

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te