Momenti decisivi per i mercati azionari. Le attese per la settimana del 14 novembre

A cura del Dott. Gerardo Marciano Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa Holding

Oggi vogliamo evidenziare il probabile scenario per i principali mercati azionari mondiali  e calcolare le relative proiezioni di prezzo e tempo.

Cosa è successo negli ultimi giorni?

I mercati a cavallo 11 novembre, hanno “sentito” la scadenza del loro setup e hanno iniziato un movimento laterale ribassista, dopo il verticale swing del 9 novembre a cavallo delle elezioni di Donald Trump.

In base a statistiche centenarie, un mercato rialzista non dovrebbe ritracciare oltre i 2 giorni consecutivi. Quando accade questo, non si è più in presenza di un ritracciamento, ma probabilmente si è all’inizio di una correzione.

Quindi, attenzione a quello che accadrà fra lunedì e martedì.

Cosa attendere nei prossimi giorni?

In base a  ciclicità storica e a calcoli di probabilità, i mercati americani ora dovrebbero  entrare in un range di negatività per almeno 15 giorni consecutivi, e gli altri mercati dovrebbero/potrebbero accodarsi al movimento.

Cosa notiamo dalla Figura 1?

Che statisticamente fino al dodicesimo giorno di borsa aperta di novembre 2016, i mercati americani dovrebbero assumere un rendimento positivo, per poi lasciare spazio ad un ritracciamento fino alla fine del mese.

In base a questo studio, dovrebbe risultare premiante un investimento in ottica buy and hold da inizio mese fino a metà mese.

Figura 1_ Proiezioni e  Statistica per il mese di novembre 2016

cattura

Come al solito si procederà per steps, ma stiamo entrando in un range temporale di possibile ciclicità ribassista.

Quale è il trend proiettato per la prossima settimana? Cosa monitorare?

Quali sono i parametri che condizioneranno i mercati nei prossimi giorni fino al 15 novembre compreso?

Future Ftse Mib

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 16.900/16.790. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 16.560. Long sopra 16.900. Short sotto 16.560.

Future Dax

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 10.631/10.584. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 10.470. Long sopra 10.631. Short sotto 10.470.

Future Eurostoxx

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 3.054/3.041. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 3.002. Long sopra 3.054. Short sotto 3.002.

S&P 500

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 2.158/2.141. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 2.125. Long sopra 2.158. Short sotto 2.125.

Cosa si evince da questi dati?

Si evince che il quadro tecnico è contrastato: S&P 500,  è in direzionale, mentre gli altri indici sono  in laterale, e  quindi su questi ultimi sono possibili continui alti e bassi.

A questo punto possiamo definire i canali temporanei di minimo/massimo della settimana.

Future Ftse Mib

Minimo fra 16.560/16.790

Massimo fra 17.350/17.585

Future Dax

Minimo fra 10.584/10.470

Massimo fra  11.000/11.190

Future Eurostoxx

Minimo fra 3.041/3.002

Massimo fra 3.145/3.128

S&P 500

Minimo fra 2.158/2.141

Massimo fra 2.201/2.222

Quale è lo scenario che attendiamo?

Eentro martedì prime ore di contrattazioni, i mercati dovrebbero assumere movimento corale e quindi procedere nella stessa direzione per il resto della settimana.

Le previsioni basate sulle serie storiche, invitano alla cautela, in quanto da martedì in poi la ciclicità potrebbe assumere tendenza ribassista fino alla fine del mese, e quindi le proiezioni di prezzo potrebbero essre sbagliate e nei prossimi giorni, dovrebbero essere ricalcolate.

Cosa farà cambiare la nostra view e cosa farà variare le nostre proiezioni di prezzo?

La variazione del trend in corso come evidenziata all’inizio di questo articolo.

Chi vuole  essere portato per mano e vuole, guadagnare costantemente sui mercati puo’ sottoscrivere l’abbonamento al Blog Riservato

Come al solito si procederà per steps.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te