Molti si rassegnano ai peli sul divano ma in realtà esiste un trucco semplicissimo per convincere il nostro cane a non salirci mai

Chi condivide la propria casa con un amico a quattro zampe sa che Fido farebbe di tutto per trovarsi un posticino comodo e morbido dove sonnecchiare. E in cima alla lista di molti cani c’è ovviamente il divano di casa. Ma spesso gli umani non sono molto contenti di avere il divano ricoperto di peli. Molti ricorrono a fodere o copertine, ma la soluzione migliore sarebbe ovviamente prevenire il problema. Ma se le abbiamo provate tutte e il nostro cane continua a salire sul divano appena ci giriamo dall’altra parte, come possiamo convincerlo che il divano è off limits? Ecco quali tecniche usare, e non usare, per far capire a Fido che deve dormire nella sua cuccia.

L’intimidazione non funziona

Arrabbiarsi e sgridare il cane non serve a nulla. Non solo, infatti, queste interazioni negative potrebbero influenzare il nostro rapporto con il cane, ma Fido sa benissimo che potrà infrangere le regole non appena ce ne andremo. Inoltre, scontrarsi con il cane rischia di provocare comportamenti aggressivi, se il cane ringhia bisogna seguire alcune chiare regole di comportamento. Il cane, invece di rinunciare, semplicemente salirà sul divano quando noi non saremo presenti. Sgridarlo e urlare non è la soluzione giusta. Ma allora come fare?

Molti si rassegnano ai peli sul divano ma in realtà esiste un trucco semplicissimo per convincere il nostro cane a non salirci mai

Il segreto è uno solo: dobbiamo “manipolare” la psiche del cane per fare in modo che lui preferisca sinceramente la sua cuccia al divano, e che non pensi nemmeno di salirci sopra. Per fare questo dobbiamo portare avanti due azioni diverse: la prima è rendere il divano meno attraente, e la seconda è ricompensarlo quando dorme nella sua cuccia. Vediamo come.

Rendiamo il divano un posto meno attraente

Molti si rassegnano ai peli sul divano, ma con un po’ di costanza possiamo convincere Fido a non salirci mai. Innanzitutto assicuriamoci che il cane abbia un’alternativa comoda. La sua cuccia deve sempre essere ben imbottita e soprattutto deve essere in un posto in cui il cane ama passare il tempo. Se la mettiamo in un angolo isolato, lontano dal resto della famiglia, il cane non ci vorrà andare. In secondo luogo, dobbiamo avere la massima costanza quando si tratta di far rispettare le regole. Facciamo scendere Fido ogni volta che sale sul divano. Per persuaderlo a scendere, invece di sgridarlo buttiamo un bocconcino prelibato sul pavimento, così lui deciderà di scendere di sua volontà. Copriamo il divano con qualcosa di duro e scomodo, come cassette, bacinelle o assi di legno, quando non siamo in casa. Così saremo sicuri che il cane non ci salirà mai.

Approfondimento

È questo il vero motivo per cui il cane puzza che molti non sospettano

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te