Molti sbagliano trascurando l’orto a dicembre perché sono 4 le cose da fare adesso per assicurarsi raccolti eccezionali

Mancano ormai pochi giorni a dicembre. Molti di noi credono che nei mesi invernali le aree verdi si possano trascurare. In realtà, farlo sarebbe un grave errore.

Che siano orti oppure giardini, questi con l’arrivo del freddo non sono completamente dormienti. Infatti, ecco le 4 cose da fare a novembre per un giardino così verde e rigoglioso da fare invidia ai vicini.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Oggi invece vogliamo concentrare la nostra attenzione sull’orto e sui lavori che dovremmo fare nelle prossime settimane. Infatti, molti sbagliano trascurando l’orto a dicembre perché sono 4 le cose da fare adesso per assicurarsi raccolti eccezionali.

Se gli ortaggi da raccogliere e da seminare sono pochi, tuttavia ci sono molte altre cose che possiamo fare in questo periodo.

Chi possiede un orto sa bene quanto tempo e fatica ci richieda prendercene cura. Tuttavia, lo facciamo con piacere perché sappiamo che in questo modo mangeremo ortaggi sani. Inoltre, tutto questo ci permette di risparmiare anche molti soldi.

Molti sbagliano trascurando l’orto a dicembre perché sono 4 le cose da fare adesso per assicurarsi raccolti eccezionali

Come dicevamo, sono pochi gli ortaggi che possiamo seminare nel mese di dicembre. Tuttavia, se abbiamo una serra riscaldata, dei semenzai o dei cassoni possiamo seminare alcuni ortaggi. Questo è il periodo giusto per seminare rucola, cicoria, spinacio, crescione e lattuga.

Se abbiamo precedentemente seminato delle colture possiamo raccogliere ortaggi come le rape, le barbabietole, il radicchio, il cardo e le carote.

La cosa più importante è aspettare una giornata con temperature che superino lo zero e mai agire quando si verificano delle gelate.

Arare e fresare

Se abbiamo la fortuna di assistere a diversi giorni senza precipitazioni, possiamo arare o fresare il terreno. Per farlo, è importante però che il terreno sia poco umido se non asciutto.

Arare il terreno serve ad eliminare i residui lasciati dalle precedenti colture e le erbe infestanti. In questo modo, non potranno interferire con le future piante che cresceranno.

La fresatura permette invece di rimescolare il terreno rendendolo più fertile grazie ai residui delle colture precedenti.

Concimare

Nel mese di dicembre è importante mantenere la terra in buona salute. Una cosa molto importante da fare in questo mese è concimare il terreno.

Utilizziamo del compost ecologico: in questo modo aiuteremo il terreno a ristabilire il proprio equilibrio e a prepararlo a future semine e trapianti.

Mettere a dimora piante da frutto

Il momento più adatto per l’impianto è quando le piante si trovano in fase di riposo vegetativo. Pertanto, mettiamo a dimora le piante da frutto approfittando di una giornata senza gelate.

In questo caso, potremo mettere a dimora alberi da frutto a radice nuda come il pero, il melo, il susino, il pesco e il ciliegio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te