Molti non sanno di avere in giardino una pianta con una caratteristica assolutamente unica

Girando per il giardino oppure andando nel parco è possibile incontrare una varietà incredibile di vegetazione. Alberi grandi e maestosi che probabilmente avrebbero da raccontarci una storia. Fra tutta questo verde è probabile che molti non sanno di avere in giardino una pianta con una caratteristica assolutamente unica.

Una pianta dai fiori grandi e profumati

Non è possibile restare indifferenti di fronte alla bellezza della magnolia. Una pianta che nel periodo della fioritura mostra a tutti i suoi bellissimi fiori, di un bianco perlato e che emanano uno speciale profumo quasi agrumato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

La magnolia più antica d’Italia è custodita nell’Orto botanico di Padova e vi è giunta nel 1786, esattamente 335 anni fa. Questa pianta è originaria della zona meridionale degli Stati Uniti e dell’Asia. In Cina era considerata un albero degno di un Imperatore, tanta era la sua bellezza e la forza profumata dei suoi fiori.

Molti non sanno di avere in giardino una pianta con una caratteristica assolutamente unica

Ma la caratteristica veramente straordinaria di questa pianta è che pur avendo una struttura d’insieme molto semplice, è considerato con pochi altri l’albero più antico al mondo che sia giunto fino a noi. Si pensi che i fossili più antichi che si sono ritrovati risalgono a ben più di 5 milioni di anni fa. E un’altra caratteristica veramente unica è che la pianta attuale della magnolia, è praticamente quasi la stessa di quel periodo lontano. Si potrebbe ben dire un vero record da guinness dei primati. Ma non sono solo queste le cose che potranno stupire.

A cosa serve la magnolia

In Giappone i semi di magnolia sono mescolati con le foglie di tè, per ottenere una bevanda rinfrescante e calmante. Mentre in Cina da sempre si utilizza la corteccia di magnolia per ottenere dei decotti contro la tosse  e l’asma, e per l’apparato gastro-intestinale.

Alcuni studi recenti ne hanno evidenziato le proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e i suoi benefici verso il fegato. Oggi si sa che è grazie ad una delle sue sostanze l’onochiolo, che è usata in ambiente medico per il trattamento dello stress, dell’ansia e della depressione.

Possiamo ben dire una pianta unica sotto tutti gli aspetti. Ecco un buon suggerimento per chi cerca una pianta che è davvero utile in casa.

Consigliati per te