Molti non sanno che questa comune erba aromatica è nemica della digestione e potrebbe favorire il reflusso

Tra i disturbi quotidiani più comuni che ci possono colpire ci sono certamente le difficoltà digestive. Gonfiore, senso di pesantezza, nausea e bruciore allo stomaco sono sintomi che purtroppo quasi tutti dobbiamo affrontare occasionalmente. E i rimedi della nonna per combattere la cattiva digestione si sprecano: tisane, camminate, esercizi e altri rimedi ci aiutano a liberarci del problema. Ma attenzione però, perché c’è un certo ingrediente, da alcuni proposto come rimedio per la cattiva digestione, che potrebbe invece peggiorare il problema. Vediamo di che cosa si tratta, quali sono i suoi effetti e perché sarebbe meglio evitarlo.

Attenzione alla menta, perché può peggiorare i disturbi della digestione

Tra le erbe aromatiche, ce n’è una che sarebbe sconsigliata a chi ha difficoltà digestive e in particolare a chi lotta contro il reflusso gastroesofageo. Si tratta della menta. Proprio così: la menta sarebbe sconsigliata in caso di problemi allo stomaco. Ma perché non dovremmo consumarla? Questa pianta aromatica ha molte proprietà positive, tra cui un’azione rinfrescante e addirittura analgesica. Ma avrebbe anche proprietà rilassanti sui muscoli di stomaco e intestino. Potrebbe quindi avere effetti negativi durante la digestione perché, se le valvole dello stomaco sono troppo rilassate, questo potrebbe portare a cattiva digestione e reflusso.

Attenzione molti non sanno che questa comune erba aromatica è nemica della digestione e potrebbe favorire il reflusso

Proprio per questa sua azione rilassante su sfinteri e valvole di stomaco ed esofago, la menta andrebbe evitata in caso di difficoltà digestive. E non parliamo soltanto della pianta vera e propria, ma anche di caramelle, dolci o altri preparati contenenti menta. Meglio riservarla a un periodo in cui non abbiamo problemi di stomaco.

Favoriamo invece valeriana, camomilla e melissa

Molti non sanno che questa comune erba aromatica non farebbe bene alla digestione. Ma ci sono invece altre erbe aromatiche che possono aiutarci a sbloccare lo stomaco in caso di pesantezza, nausea e difficoltà digestive. Prime fra tutte ci sono le classiche valeriana, camomilla e melissa, propinateci da sempre da nonne preoccupate sotto forma di tisana. Ed effettivamente questi rimedi possono aiutare la digestione.

Ma attenzione prima di tutto a cosa mangiamo: chi ha problemi di stomaco dovrebbe evitare, oltre alla menta, anche gli eccessi di alimenti acidi come caffè, agrumi, pomodoro. Da consumare con moderazione anche fritti e pietanze molto condite. Assolutamente bandito il fumo e l’alcool, che non fanno altro che aumentare l’acidità di stomaco. Ecco la ricetta semplicissima per una tisana  che ci aiuta a combattere subito i problemi digestivi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te