Molti non ci pensano ma prima di lavare le scarpe in lavatrice è fondamentale non saltare questo passaggio

Le scarpe sono in assoluto gli accessori più utilizzati e sfruttati ogni giorno. Per questo motivo tendono a sporcarsi molto facilmente.

Alcuni le puliscono utilizzando spazzola ed olio di gomito. Altri non si lasciano impietosire e ricorrono al lavaggio in lavatrice.
Nonostante sia un metodo sconsigliatissimo per certi tipi di scarpe, per altri non è una soluzione da escludere a prescindere.

Eppure, molti non ci pensano, ma prima di lavare le scarpe in lavatrice è fondamentale non saltare questo passaggio.

Eliminare sporco e cattivi odori

Prima di inserire le scarpe nella lavatrice, assicuriamoci di togliere dalle suole tutti i possibili residui di sporco.
Infatti, in questa zona possono annidarsi terra, piccole pietre ed altro, che rovinano il cestello.
Quindi bisogna munirsi di spazzola ed un ottimo sgrassatore, anche fai-da-te, e pulire per bene.

Un altro aspetto da considerare per avere un risultato eccellente è quello di eliminare la puzza delle scarpe.
Un ottimo rimedio è quello di inserire al loro interno del detersivo in polvere.
In alternativa, è una soluzione efficace anche il bicarbonato. Questo elemento, infatti, tende a coprire tutti gli adori anche i più nauseanti.

Una volta aggiunto uno dei due prodotti consigliati, inseriamo in una bacinella piena di acqua fredda le nostre scarpe. Saranno sufficienti un paio di ore, dopo di che possiamo inserirle in lavatrice.

Molti non ci pensano ma prima di lavare le scarpe in lavatrice è fondamentale non saltare questo passaggio

Ora siamo pronti per lavare le nostre scarpe in lavatrice, ma c’è un ultimo accorgimento da tenere in considerazione.
All’interno dell’elettrodomestico, infatti, le scarpe andranno a sbattere continuamente contro il cestello e l’oblò, rischiando di rovinarli.

Quindi sarebbe una buona abitudine quella di inserire un telo, o un asciugamano, all’interno del cestello insieme alle scarpe.
In questo modo i colpi verranno attutiti e, inoltre, lo sfregamento del tessuto andrà a lavare meglio anche eventuali parti di gomma delle scarpe.
Infine, bisogna ricordarsi di impostare una temperatura di 30° gradi ed un programma delicato, senza centrifuga. Altrimenti le scarpe tenderanno a rovinarsi.

Approfondimento

Questi 3 trucchi formidabili permetteranno a qualsiasi tipo di scarpe di durare molto più tempo del normale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te