Molti lo evitano ma questo antipasto è perfetto contro il mal di gola

Ebbene sì: anche d’estate possiamo soffrire di mal di gola. Qualcuno di noi si chiederà com’è possibile, dato che spesso associamo questa malattia all’inverno. Ci possono essere alcune spiegazioni, tra cui i colpi di freddo e l’aria condizionata.

Molti di noi, non appena entrano a casa o in ufficio, mettono l’aria condizionata al massimo, e rischiano di prendersi quel maledetto colpo di freddo. E il mal di gola d’estate è ancora peggiore rispetto a quello dell’inverno. Con il caldo e le temperature alte sentiamo in gola una sensazione ancora peggiore.

Da una parte Noi di ProiezionidiBorsa abbiamo dato un consiglio su come scegliere la temperatura ideale in casa. D’altra parte, oggi vediamo una soluzione molto gustosa per combattere l’odioso mal di gola. Infatti, molti lo evitano ma questo antipasto è perfetto contro il mal di gola.

Preparazione

Per curarci il mal di gola con il gusto abbiamo bisogno di limone, arancia e salmone. In particolare, dobbiamo cercare di preparare una miscela dei succhi di due frutti.

Tagliamo a metà il limone e le arance e ne estraiamo il succo. In una scodella capiente, iniziamo a mescolarli per bene e con l’aiuto di una pellicola copriamo la sommità della scodella.

Mettiamo in frigo per mezz’ora. Passato questo lasso di tempo, inseriamo le fette di salmone affumicato nel nostro composto e le lasciamo riposare per almeno un’ora. Diciamo che più tempo usiamo meglio è. Alla fine del processo, prendiamo le nostre fette di salmone e le disponiamo in un piatto.

Molti lo evitano ma questo antipasto è perfetto contro il mal di gola

In particolare, questa delizia estiva è perfetta per combattere il mal di gola in quanto sia l’arancia sia il limone abbondano di due vitamine. Naturalmente, tutti conoscono la vitamina C, ma nei due frutti sono presenti anche le vitamine del gruppo B. Nulla di meglio quindi di curare la gola con il gusto!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te