Molti le buttano senza sapere che le fette biscottate rotte o molli possono essere utilizzate in questo modo super goloso

Capita spesso di fare la spesa al supermercato e comprare dei prodotti in abbondanza. Oppure acquistare degli alimenti che serviranno solamente per preparare una determinata ricetta o per soddisfare uno sfizio momentaneo.

Ecco che, utilizzati una sola volta, questi prodotti saranno lasciati in dispensa.

Ad esempio, a molti sarà capitato di ritrovare un pacco aperto di fette biscottate. Le abbiamo lasciate lì e dopo qualche giorno le abbiamo ritrovare già mollicce ed immangiabili.

Molti le buttano senza sapere che le fette biscottate rotte o molli possono essere utilizzate in questo modo super goloso

Le fette biscottate sono un prodotto spesso utilizzato per la prima colazione. Si chiamano così, perché la loro produzione prevede una doppia cottura.

In commercio, possiamo trovarne di tantissime tipologie e con proprietà nutrizionali differenti. Classiche, integrali, ai cereali, ecc.

Possono essere mangiate al naturale o abbinate a delle creme spalmabili (dolci e salate). Miele, crema alla nocciola, marmellate, ecc. Ma c’è anche chi ama gustarle solo aggiungendo del burro.

Ma cosa fare se ritroviamo delle fette biscottate mollicce o rotte? In questo caso la prima cosa che ci viene in mente è quella di buttare tutto nel bidone dell’umido.

Ma fermiamoci, queste fette biscottate sono preziosissime. Possono essere utili per preparare dei dolci facili e veloci. Tutti si leccheranno i baffi assaggiando i nostri dolcetti ricoperti di cocco e nocciole.

Ingredienti:

  • 150 g di fette biscottate;
  • 100 g di crema spalmabile alle nocciole;
  • 50 grammi di burro;
  • latte q.b;
  • farina di cocco q.b;
  • granella di nocciole q.b.

Preparazione

Iniziamo tritando finemente le fette biscottate, utilizzando un mixer da cucina. Nel frattempo lasciamo sciogliere il burro nel microonde (non deve diventare completamente liquido ma solo ammorbidirsi).

In una ciotola versiamo le fette biscottate, il burro e amalgamiamo gli ingredienti. Aggiungiamo la crema di nocciole spalmabile, precedentemente sciolta a bagnomaria o al microonde.

Uniamo per bene tutti gli ingredienti con le mani. Se l’impasto risulta troppo duro, aggiungiamo qualche cucchiaino di latte. Ma facciamo attenzione che non diventi troppo morbido.

Avvolgiamo tutto il composto in una pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per 30 minuti. Passato questo tempo, prendiamo l’impasto, ammorbidiamo con le mani, e creiamo delle piccole palline tonde.

Passiamole nella farina di cocco e nella granella di nocciole.

Molti le buttano senza sapere che le fette biscottate rotte o molli possono essere utilizzate in questo modo super goloso. Ecco che utilizzando solo pochissimi ingredienti, possiamo realizzare dei dolcetti davvero gustosi.

Approfondimento

Senza uova né farina questo squisito dolce a base di mele super veloce da realizzare in padella

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te