Molti la snobbano ma questa birra economica potrebbe essere il rimedio per un fastidioso problema invernale

Con l’arrivo della stagione invernale saranno sempre più frequenti le giornate uggiose, vero incubo per chi tende ad avere capelli crespi.

Infatti, insieme alla pioggia l’inverno porterà con sé alte cariche di umidità che metteranno a dura prova capelli ricci ma non solo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

In presenza di un alto tasso di umidità sarà frequente ritrovarsi con una scopa di saggina sulla testa al posto dei capelli.

In commercio esistono moltissimi prodotti utili per combattere questo fastidioso problema. Tuttavia anche alimenti presenti in dispensa potranno soccorrerci nella cura dei capelli, tra questi troviamo l’aceto di mele per combattere forfora e doppie punte.

Per eliminare il fastidioso crespo dai capelli, invece, potrebbe essere utile utilizzare la birra. Proprio la birra che si acquista per pochi soldi al supermercato. Tra tutte meglio preferire quella analcolica.

Molti la snobbano ma questa birra economica potrebbe essere il rimedio per un fastidioso problema invernale

Come si scriveva in precedenza sarà bene scegliere la birra analcolica sugli scaffali del supermercato.
Utilizzando una classica birra alcolica, infatti i capelli potrebbero danneggiarsi e diventare eccessivamente secchi.

Senza ragione molti la snobbano ma questa birra economica potrebbe essere il rimedio per un fastidioso problema invernale.

I lieviti presenti all’interno della birra svolgeranno una vera e propria funzione anticrespo.
Questo prodotto andrà applicato direttamente sui capelli lavati e tamponati, la quantità sarà proporzionale alla lunghezza.

Prima di procedere con l’asciugatura si consiglia di pettinare la chioma per eliminare l’eccesso di birra tra i capelli.

Come utilizzare la birra

La birra potrà essere utilizzata in due modi diversi, da un lato pura e dall’altra diluita con acqua.

Se utilizzata pura si otterrà una sorta di effetto bagnato con capelli molto definiti, un risultato che però non piace a tutte. Meglio diluirla con acqua, invece, per un effetto più morbido.

Unire metà acqua e metà birra in una bacinella dove, poi, si immergerà la testa. Da ultimo, molto importante non risciacquare prima della classica asciugatura. Questo metodo che potrebbe aiutare a ridurre il crespo potrà essere utilizzato anche sui capelli ricci.

Importante, però ricordarsi di non utilizzare la birra dopo tutti i lavaggi.

Infatti, meglio alternare diversi prodotti per evitare di ritrovarsi con la chioma eccessivamente secca.

Nella maggior parte dei casi la birra non lascerà puzza sui capelli ma dipenderà da chioma e chioma.

Consiglio

Nel caso in cui dopo alcuni lavaggi con la birra ci si ritrovasse con capelli troppo secchi meglio procedere in maniera diversa.

Potrebbe risultare utile fare degli impacchi prelavaggio con prodotti a base di olio di cocco o semi di lino.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te