Molti la coltivano ma pochi sanno che questa erba officinale è un incredibile rimedio naturale contro ansia e disturbi del sonno

Riposare bene durante la notte è fondamentale per la nostra salute fisica e mentale, nonostante spesso non ne riconosciamo la giusta importanza.

Purtroppo, la vita di tutti i giorni ci porta ad accumulare stress e preoccupazioni che non ci fanno star tranquilli, ovviamente il sonno ne risente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La valeriana è associata alla tranquillità e alla calma, infatti ci può aiutare in modo del tutto naturale ad addormentarci.

Molti la coltivano ma pochi sanno che questa erba officinale è un incredibile rimedio naturale contro ansia e disturbi del sonno

Questa pianta ha proprietà sensazionali, il termine valeriana ha origine dal latino valére, cioè essere in salute.

Questa erba è fin dall’antichità apprezzata dagli erboristi che ne hanno sempre utilizzato la radice.

La valeriana ha un fusto robusto ed eretto mentre i suoi fiori sono piccoli e numerosi, di un colore che può essere bianco o rosa.

La troviamo in commercio in diverse forme: erba sfusa, gocce, compresse oppure anche in bustine per infusi o tisane.

Utilizzi

È incredibile, molti la coltivano ma pochi sanno che questa erba officinale è un incredibile rimedio naturale contro ansia e disturbi del sonno.

Per i disturbi del sonno è consigliato prepararsi un infuso di valeriana da bere prima di andare a dormire, circa un’ora prima di coricarsi.

Volendo, possiamo anche aggiungere all’infuso un cucchiaino di miele di tiglio, che ha incredibili proprietà rilassanti.

È molto consigliato, tornati a casa dopo una giornata di lavoro stressante, fare un bagno alla valeriana e prepararlo è davvero semplice.

Prendiamo delle radici di valeriana e mettiamole a mollo in acqua fredda per alcune ore, nel caso non avessimo tempo potremo anche prepararle il giorno prima.

Facciamo bollire il contenuto per trenta minuti e filtriamo il tutto; versiamo l’acqua ottenuta dentro la nostra vasca da bagno e, alla temperatura giusta, immergiamoci.

Se desideriamo qualche olio essenziale, possiamo aggiungere qualche goccia di lavanda o persino del sale grosso, abbiamo l’imbarazzo della scelta.

Rimaniamo dentro la vasca da bagno almeno venti minuti, il tempo minimo per ricavarne dei benefici e rilassarci per bene.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te