Molti conoscono le proprietà del finocchio ma non tutti sanno che sgonfia la pancia e combatte la stitichezza se consumato in questo modo

Quando la pancia si gonfia e l’intestino fa le bizze faremmo qualsiasi cosa pur di liberarci da quella sgradevole sensazione. Non ci fa sentire a nostro agio nei vestiti attillati e spesso ci obbliga ad allentare le cinture. Il gonfiore è terribile soprattutto se associato alla stitichezza, ma sappiamo bene che è un male quasi inevitabile legato alla vita sedentaria. Abbiamo provato numerosi rimedi più o meno efficaci e probabilmente anche le tisane al finocchio. Infatti i semi di questo ortaggio vengono largamente usati negli infusi soprattutto per contrastare il gonfiore e favorire la diuresi.

Un ottimo lassativo che non irrita l’intestino

Molti conoscono le proprietà del finocchio ma forse non sanno che la cottura lo renderebbe estremamente efficace nel liberare l’intestino e nel ridurre la tensione addominale. Diventerebbe così un ottimo lassativo che non irrita l’intestino perché la cottura trasforma le fibre e le rende più digeribili. Vedremo come usare il finocchio per realizzare un delizioso sformato da consumare preferibilmente a cena. È un piatto gustoso e leggero che soddisfa il palato e libera l’intestino.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 finocchi piuttosto grossi;
  • 50 g di fontina dolce;
  • 50 g di parmigiano;
  • 15 g di burro;
  • 6 gherigli di noce;
  • 2 cucchiai rasi di pane grattugiato;
  • un pizzico di noce moscata;
  • sale e pepe q.b.

Molti conoscono le proprietà del finocchio ma non tutti sanno che sgonfia la pancia e combatte la stitichezza se consumato in questo modo

Per preparare lo sformato cominciamo a pulire e a lavare i finocchi. Durante questa operazione non è necessario eliminare la parte più dura che diventerà morbida con la cottura. Tagliamoli a spicchi e facciamoli lessare per 15 minuti. Lasciamoli scolare bene perché per la preparazione devono risultare piuttosto asciutti. Sul fondo di una pirofila rivestita di carta da forno disponiamo dei fiocchetti di burro e spolverizziamo con il pane grattugiato. Facciamo uno strato di finocchi e poi aggiungiamo la fontina tagliata a dadini e i gherigli di noce tritati grossolanamente.

Spolverizziamo con la noce moscata e aggiustiamo di sale e pepe. Copriamo infine con il parmigiano grattugiato e gratiniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Questo sformato delizioso può essere considerato un piatto equilibrato dal punto di vista nutritivo. Associa infatti ai finocchi sia le proteine dei formaggi sia i grassi e i sali minerali di burro e noci. E soprattutto è buono da mangiare e farà bene alla nostra salute senza farci rinunciare al gusto. Il mattino successivo avvertiremo una grande sensazione di benessere e di svuotamento dell’intestino con l’allentamento della tensione addominale.

Approfondimento

Non solo liquirizia, malva e rabarbaro, per combattere la stitichezza potrebbe essere utile anche questo alimento naturale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te