Molti compiono il clamoroso errore di buttarle senza immaginare che possono essere utilissime in molte faccende di casa

Sprecare non solo è una operazione fastidiosa ma è anche sempre più avversata. Con un po’ d’attenzione e fantasia si possono riutilizzare cose che normalmente si buttano, a torto. Per esempio, è incredibile quello che si può fare riciclando le bucce. Molti compiono il clamoroso errore di buttarle senza immaginare che possono essere utilissime in molte faccende di casa. Nelle righe sotto riveliamo come riutilizzarle

Il magico potere delle bucce

Per definizione la buccia è uno scarto. Ma quello scarto può diventare una potente soluzione naturale per risolvere un problema, per soddisfare una esigenza, per rimediare ad un errore. E allora vediamo quali sono i vari modi di utilizzare le bucce di frutta e verdura che nessuno immagina minimamente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Cominciamo dalla casa. Strofinando le bucce di patata sugli specchi, questi brilleranno come non mai. Ma le bucce di patate sono utili anche per eliminare dei residui di calcare nelle pentole. Basta cuocerle all’interno della pentola per un paio d’ore e il problema è risolto. E se sulle postate ci sono delle macchie scure, ecco che strofinando le bucce di patate sugli aloni neri, magicamente questi scompaiono.

Molti compiono il clamoroso errore di buttarle senza immaginare che possono essere utilissime in molte faccende di casa

Per rendere le posate splendenti come il primo giorno, ecco una soluzione veramente semplice e imbattibile. Si mangia un paio di mele, che sono sempre un ottimo alimento per l’organismo. Prima, però, si levano le bucce e si mettono in un pentolino d’acqua. Si porta in ebollizione il composto che lo si utilizza per lavare le posate che torneranno brillantissime.

Lavare la caffettiera è sempre un esercizio complicato e delicato. È sempre meglio non utilizzare il sapone. Ma se si vuole levare i residui di caffè dal fondo a volte solo l’acqua può non essere sufficiente. E allora ecco un metodo che si può utilizzare per pulire a fondo la caffettiera una volta alla settimana. Si prende una buccia di limone e la si fa in pezzetti piccoli. La si versa nel fondo della caffettiera, la si riempie si acqua calda e si aggiunge un cucchiaio di sale grosso. E si aspetta. Dopo tre ore il risultato sarà eccezionale.

Mai trascurare la potenza dell’arancia

Anche l’arancia può essere molto utile. Soprattutto per profumare ambienti o indumenti. Per esempio, mettiamo le bucce in un sacchetto di plastica per alimenti. Poi poniamolo in bagno, su di un pensile in alto, nascosto agli occhi e l’effetto profumo sarà gradevolissimo. E se avanzano altre bucce, si può fare lo stesso, mettendo il sacchetto nel cassetto dove si tengono gli asciugamani.

Questi sono vari modi per utilizzare le bucce e risolvere piccoli problemi quotidiani. Il loro effetto è garantito.

Consigliati per te