Molti commettono queste comuni disattenzioni senza sapere che potrebbero nuocere al cane

I nostri amici animali meritano la giusta attenzione e le giuste accortezze per evitare che questi possano risentire delle scelte che prendiamo noi per loro. Infatti potrebbero bastare delle semplici disattenzioni per ledere la loro salute, seppur commesse in buona fede. Ad esempio quando arrediamo casa pochi sanno che è letale per il gatto questa comunissima pianta da appartamento e giardino. Di seguito parleremo di alcune accortezze che sarebbe necessario prendere con il cane, specialmente quando viene portato a spasso nel periodo invernale. Infatti molti commettono queste comuni disattenzioni senza sapere che potrebbero nuocere al cane.

Orari per le passeggiate

Spesso gli orari individuati per le passeggiate con i nostri amici a 4 zampe sono quelli del primo mattino o della sera. Infatti per cercare di incastrarci con gli impegni di lavoro e famiglia questi si rivelano orari ideali per la passeggiata con il cane. Tuttavia attenzione perché seppure questi sono gli orari più comodi, sono anche quelli più freddi. Specialmente per i cagnolini più giovani o quelli più anziani, sarebbe una buona pratica coprirli con un cappottino o uno strato più caldo.

Neve e ghiaccio

In particolare nelle giornate colme di neve è una vera gioia per il cuore veder saltellare il nostro cane da un cumulo all’altro. Tuttavia, mentre i cani si danno alla pazza gioia dovremo fare attenzione a tenerli bene sott’occhio. Infatti quando la neve ricopre abbondantemente le superfici questa potrebbe disorientare il cane rendendo il paesaggio tutto uguale e coprendo gli odori.

Allo stesso modo, attenzione a fare in modo che il cane non ingerisca quantità eccessive di neve.

Sebbene non ci sia nulla di male in qualche morso ai bianchi cumuli di neve, assicuriamoci che non ne faccia una scorpacciata per evitare congestione e mal di stomaco.

Molti commettono queste comuni disattenzioni senza sapere che potrebbero nuocere al cane

Infine, quando la neve comincia a cadere in modo più massiccio, spesso vengono sparsi sulla strada abbondanti quantità di sale. Attenzione dunque a quando portiamo in giro i nostri animali perché i chicchi di sale potrebbero insinuarsi nelle loro zampe causandogli dolore. Il sale, infatti, non solo potrebbe irritare le loro zampette ma potrebbe accentuare il dolore causato da eventuali screpolature date dal freddo. Quando torniamo a casa dopo una passeggiata invernale, dunque, controlliamo le zampe dei nostri amici animali e cerchiamo di mantenere corto il pelo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te