Molti bevono queste 2 bevande ma pochi sanno che riducono il rischio di calcoli ai reni

Forse non ci facciamo sempre caso, ma quello che mangiamo e beviamo può essere più o meno amico della nostra salute. Così come non tutti i cibi sono allo stesso modo salutari, anche le bevande hanno effetti diversi sull’organismo.

Al riguardo, dovremmo stare particolarmente attenti all’argomento per non incorrere in un disturbo tanto doloroso quanto comune: la calcolosi renale. I fastidiosissimi “sassolini” che si formano nei reni e percorrono le vie urinarie sono una piaga che affligge molte persone. Prendendo i dati dell’Iss (Istituto Superiore di Sanità)  di qualche anno fa, si scopre come 2 donne e 3 uomini su 20 ne soffrano.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I calcoli di solito sono di piccole dimensioni e vengono espulsi automaticamente dal corpo. In certi casi purtroppo si ingrossano e non è possibile eliminarli se non attraverso operazioni chirurgiche. Fortunatamente prevenirli si può, a partire da alcuni prodotti comuni che il nostro corpo ingerisce e assimila normalmente. È il caso di 2 bevande certamente note alla massa e che fanno parte della nostra routine.

Molti bevono queste 2 bevande ma pochi sanno che riducono il rischio di calcoli ai reni

A volte la soluzione ai problemi arriva da ciò che meno ci si aspetta. Nella nostra vita vi sono dei riti che pratichiamo ogni giorno in precisi momenti della giornata e di cui non possiamo fare a meno. Tra questi quello del tè e del caffè. Molti bevono queste 2 bevande ma pochi sanno che riducono il rischio di calcoli ai reni.

Lo dimostra uno studio recente, sebbene si sottolineino alcuni compromessi nell’assunzione. L’azione positiva svolta da queste bevande è merito della caffeina. Essa favorisce la diuresi e l’espulsione dal corpo dei sali minerali responsabili dei calcoli.

Nonostante ciò è bene fare delle precisazioni. Sebbene il caffè abbia in parte un effetto benefico, è sempre consigliabile limitarne le dosi quotidiane. Per quanto riguarda il tè, è da preferire quello alle erbe o alla frutta. Meglio limitare invece il consumo del tè nero e verde, ricchi di ossalati.

Se invece ci sentiamo sempre esausti e a corto di energie forse ci farà piacere sapere che esistono 7 bevande perfette per rimetterci in forze.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te