Mollare tutto trasferendoci in posti accoglienti e con qualità della vita al top vivendo da signori con appena 500 euro al mese

Internet e la globalizzazione hanno riportato alla ribalta un mito degli ultimi anni dello scorso secolo: trasferirsi in paesi dove la vita costa davvero poco. Oggi ci basta un click per sognare prima e decidere poi di prendere armi e bagagli e cambiare radicalmente la nostra vita. Vediamo in questo articolo come mollare tutto trasferendoci in posti accoglienti e con qualità della vita al top vivendo da signori con appena 500 euro al mese.

Non più solo Caraibi

Era il sogno di tutti noi, ma lo è ancora, fare le valigie e trasferirci al caldo dei Caraibi. Adesso, le mete sono molto più variegate, comprendendo anche molti paesi della nostra Europa. Per chi ne ha la possibilità, il massimo sarebbe ovviamente quello di passare l’inverno al caldo e l’estate in paesi dalle temperature miti. Per scrivere questo articolo, ci siamo avvalsi di un’importante società inglese, che per conto dei tour operator, scova i principali paesi del mondo in cui vivere costa poco e mantenersi ancora meno. Andiamo allora a spulciare questa lista, tra conferme e qualche sorpresa.

Il Vietnam è la nuova Tailandia

Mollare tutto trasferendoci in posti accoglienti e con qualità della vita il top vivendo da signori con appena 500 euro al mese, in una ex zona di guerra: Il Vietnam. Togliamoci dalla testa le immagini dei più famosi film americani da Platoon a Full Metal Jacket, fino ad Apocalypse Now. Il Vietnam, infatti oggi rappresenta quello che era la Tailandia solo fino a qualche anno fa.

Sono sempre di più gli occidentali che si trasferiscono in questo paese, in pieno sviluppo economico e turistico. Qui potremo trovare zone ancora incontaminate, unite a cittadine piene di vita e di modernizzazione. Considerando che uno stipendio medio non arriva spesso ai 250 euro al mese, proviamo a pensare la forza economica anche di una nostra semplicissima pensione.

Indonesia e Sri Lanka

Sono moltissimi gli italiani che si stanno trasferendo in questi due paesi, in cui la vita costa davvero poco. Parliamo in assoluto di due delle mete turistiche più economiche in assoluto, dove l’affitto mensile di una casa costa il 90% in meno rispetto all’Italia. Mangiare nei ristoranti sembra una barzelletta, dato che con 3/4 euro a testa possiamo fare un pasto completo, e, magari di pesce.

Approfondimento

3 mete low cost delle spiagge italiane per trovare poca gente e tanto risparmio in un mare cristallino

Consigliati per te