blank

Minimo settimanale segnato per i mercati azionari oppure si torna verso il basso?

Le sorti dei mercati azionari per questa settimana e la successiva, dipendono da quello che accadrà fra il 22 ed il 23 marzo. Questo era quanto abbiamo scritto nel report pubblicato nel weekend. Dopo questa prima giornata di contrattazione, cosa possiamo aggiungere? Quale scenario si profila ora all’orizzonte di breve termine?

Minimo settimanale segnato per i mercati azionari oppure si torna verso il basso?

La giornata di domani sarà decisiva per confermare o meno il nostro scenario settimanale.

Cosa attendiamo infatti per questa settimana?

Debolezza/fase laterale ribassista fino a martedì e poi inizio di nuovi rialzi, che fra alti e bassi, dovrebbe portare alla formazione del massimo settimanale nella giornata di venerdì.

La nostra mappa previsionale per la settimana del 22/26 marzo

blank

La chiusura giornaliera di domani detterà quindi il passo, anche se già dalle prime ore di contrattazione, si capirà l’intenzione e l’intonazione della giornata.

Alle ore 21:02 del 23 marzo abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dax Future

14.665

Eurostoxx Future 

3.770

Ftse Mib Future

23.980

S&P 500 Index

3.940.

Il frattale annuale proietta rialzi di breve termine

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2021.

In blu il grafico dei mercati americani fino al 19 marzo

 

blank

Minimo settimanale segnato per i mercati azionari oppure si torna verso il basso?

Ecco la mappa operativa per la giornata di martedì:

Dax Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi di brevissimo solo con la chiusura giornaliera del 23 marzo inferiore a 14.574. Ribassi duraturi, solo con la chiusura del 26 marzo inferiore ai 14.420.

Eurostoxx Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi di brevissimo solo con la chiusura giornaliera del 23 marzo inferiore a 3.756. Ribassi duraturi, solo con la chiusura del 26 marzo inferiore ai 3.757.

Ftse Mib Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi di brevissimo solo con la chiusura giornaliera del 23 marzo inferiore a 23.650. Ribassi duraturi, solo con la chiusura del 26 marzo inferiore ai 23.675.

S&P 500 Index

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi di brevissimo solo con la chiusura giornaliera del 23 marzo inferiore a 3.886. Ribassi duraturi, solo con la chiusura del 26 marzo inferiore ai 3.886.

Tutto sembra propendere per nuovi rialzi ma meglio attendere conferme.

Consigliati per te