Migliori titoli e azioni da comprare subito: Azimut

Migliori titoli e azionari: il quadro generale

La buona notizia che ha coinvolto Azimut negli ultimi giorni è che non è più il titolo più shortato a Piazza Affari. UBI Banca, infatti, gli ha rubato la prima posizione in questa speciale classifica in cui nessun titolo vorrebbe stare. A momento  le posizione corte sul titolo sono pari al 7,26% del capitale (erano il 7,75% al 14 marzo).

Per quel che riguarda lo stato di salute generale del titolo basta guardare la tabella riportata qui di seguito. Si nota subito come il titolo superi ampiamente la sufficienza per ogni aspetto analizzato.

Analysis Area Score (0-6)
Valuation 4
Future Growth 5
Past Performance 4
Financial Health 3
Dividends 5

Migliori titoli e azionari: analisi tecnica e previsionale sul titolo Azimut

Azimut (AZM.IT)  ha chiuso la seduta del 22 marzo in ribasso dello 0,99% rispetto alla seduta precedente a quota 14,565€.

La storia del titolo negli ultimi cinque anni non è stata pessima se confrontata al settore di riferimento e all’indice italiano. Entrambi, infatti, hanno avuto una performance negativa e Azimut si è accodato al ribasso generalizzato. Ha fatto solo un po’ meglio del settore di riferimento, mentre ha fatto peggio dell’indice italiano. Negli ultimi novanta giorni, però, complice anche lo scatto al rialzo del settore di riferimento, Azimut ha segnato un rialzo di oltre il 50% battendo sia il settore di riferimento che l’indice italiano.

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Azimut Holding (AZM) -0% 18.9% 51.5% -17.2% -24.6% -43.3%
IT Capital Markets 0.2% 7.7% 26.2% -18.8% -33.4% -46.4%
IT Market 1.8% 4.8% 13.9% -4.4% -7.4% -33.3%

Migliori titoli e azionari: time frame giornaliero

In un articolo precedente (Un titolo azionario da comprare: Azimut) scrivevamo

Su Azimut è in corso una proiezione rialzista che ha già raggiunto il suo I° obiettivo di prezzo in area 12,849€ e lo ha superato senza molte difficoltà. Le quotazioni, quindi, hanno proseguito al rialzo e adesso puntano al II° obiettivo di prezzo in area 14,8338€. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area 16,8€ (III° obiettivo di prezzo).

Il II° obiettivo di prezzo è stato raggiunto e anche superato, ma le ultime due sedute hanno segnato la rottura, in chiusura di giornata, del supporto costituito da questo livello (Area 14,8338€) e questo potrebbe preludere a una continuazione del ritracciamento in corso. In questo caso sarebbe possibile una continuazione del ribasso fino in area12,849€ dove si andrebbe a decidere il destino di breve termine del titolo. La sua rottura in chiusura di giornata, infatti, aprirebbe le porte a una inversione ribassista verso i minimi annuali in area 9,8€.

Viceversa la continuazione del rialzo porterebbe a raggiungere area 16,8168€ (III° obiettivo di prezzo) dove si dovrebbe assistere a una pausa del rialzo in corso.

Azimut: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Azimut: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

 

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.