MIDCAP italiane: quali azioni hanno ancora spazio per salire? Il punto su IREN

Qualche giorno fa su IlSole24Ore è stato pubblicato un interessante articolo dal titolo Le azioni a fine corsa e quelle che potranno salire ancora

Un passaggio interessante dell’articolo recita

Le small e mid cap potranno quindi continuare a dare delle soddisfazioni agli investitori finché gli utili delle aziende continueranno a crescere. «Occorre però fare dei distinguo – prosegue Scataglini -. Titoli come Iren e Astm possono ancora proseguire nella loro corsa, anche dopo aver messo a segno rialzi superiori al 50 e 100% da inizio 2017, proprio perché prevedono un significativo incremento degli utili: per Astm sono visti in crescita del 74% nel 2017, mentre per Iren del 32% dopo essere saliti del 41% nel 2016. E con un rapporto EV/Ebitda per entrambi compreso tra 5 e 6, le due società non risultano care perché di solito le utility e le società industriali in occasione di operazioni di fusione e acquisizione sono scambiate a multipli di 7-8 volte il valore dell’azienda rispetto al margine operativo lordo. 

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista di lungo periodo che ha nella chiusura di settembre un momento molto importante.

Una chiusura sotto area 2.309€ aprirebbe a un veloce ritracciamento verso area 2.0785€; in caso contrario il rialzo continuerebbe fino al II° obiettivo naturale in area 2.6803€ (II° obiettivo naturale). Sebbene non indicato in figura, possiamo dire che nel caso di rottura di area 2.6803€ l’obiettivo successivo (III° obiettivo naturale) si trova in area 3.65€.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te