Microonde brillante in 5 minuti e senza sforzo con 2 semplici ingredienti che abbiamo comunemente in casa

La pulizia del microonde è una delle attività più noiose che ci aspettano in cucina. Ma ora è possibile ridurre il lavoro al minimo, azzerare la spesa sui prodotti di pulizia. E addirittura fare altro mentre il forno si pulisce quasi tutto da solo.

Spieghiamo oggi, con gli Esperti di Casa e Giardino di ProiezionidiBorsa, come realizzare questo piccolo miracolo. Microonde brillante in 5 minuti e senza sforzo con 2 semplici ingredienti che abbiamo comunemente in casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

È finita l’era delle schiume detergenti

Fino ad oggi abbiamo sempre pulito il forno a microonde con un detergente costoso o con una schiuma corrosiva, dai componenti non certo salutari per la nostra salute. Ecco invece come fare per risparmiare tempo e denaro, utilizzando un prodotto naturale.

Mettiamo una bacinella di vetro colma d’acqua nel microonde, con un limone tagliato a rotelle spesse, quattro o cinque pezzi. Ritagliamo un po’ della scorza esterna e mettiamola da parte. Programmiamo alla massima potenza per 4 minuti. Nel frattempo, possiamo goderci una centrifugata detox, utilizzando la scorza del limone accantonata in precedenza.

Microonde brillante in 5 minuti e senza sforzo con 2 semplici ingredienti che abbiamo comunemente in casa

Basta aprire lo sportello del microonde per rendersi conto che le pareti si stanno sgrassando da sole, grazie al vapore acido sviluppato da acqua e limone.

Ripetiamo l’operazione per 1-2 minuti al massimo, aggiungendo all’acqua bollente mezza tazzina da caffè di detersivo per i piatti a mano. Ottimo quello verde ad alto potere sgrassante.

A questo punto basta estrarre la ciotola e sciacquare con un panno spugna l’interno del microonde che apparirà già sgrassato e profumato.

Non buttiamo via l’acqua bollente della bacinella. È a una temperatura altissima, molto utile per sgrassare a fondo qualche padella, il lavello in acciaio della cucina oppure il piano di cottura a gas. Mettiamo a bagno i pezzi del fornello, in pochi secondi usciranno puliti e brillanti.

In alternativa possiamo togliere i pezzi di limone dall’acqua e aggiungere un po’ di sale grosso, poi versare velocemente il liquido nel water, nel bidet e nella doccia. Vale a dire nei tre scarichi che hanno sempre bisogno di essere sgorgati e igienizzati a fondo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te