Mica solo bucce candite o liquore, col mandarino e le arance si può preparare pure questa bevanda calda con cannella

In ogni stagione dell’anno oltre all’acqua beviamo altri tipi di liquidi. Tè freddo, succhi di frutta, spremute, ma anche bevande depurative con ortaggi e verdure ci dissetano e ci apportano anche qualche beneficio. Pensiamo pure alle tisane digestive o drenanti, per non parlare di qualcosa di più goloso, la cioccolata calda con la panna. Inoltre, non è da dimenticare il vino. Ogni tanto, però, qualcosa di più forte ce lo concediamo, magari la sera o come aperitivo. C’è da ricordare, però, che esiste un tipo di bevanda che unisce la frutta con l’alcol. Il solito limone della tradizione in questa preparazione si può sostituire con arance o mandarini.

Quindi, mica solo bucce candite o liquore, con alcuni agrumi si potrebbe preparare anche una bevanda particolare, il punch. Si ritiene che il nome, derivato da lingue antiche, indicherebbe il numero tradizionale degli ingredienti, 5. Non c’è però, un’opinione unanime. Qualunque sia il significato della parola punch, si sa che indica una bevanda calda con alcol e aromi naturali. Nelle ricette che seguono, tra gli ingredienti, infatti, si troveranno mandarini e arance.

Mica solo bucce candite o liquore, col mandarino e le arance si può preparare pure questa bevanda calda con cannella

Punch al mandarino

Ingredienti per 2 tazze:

  • 400 ml d’acqua:
  • 60 g di zucchero;
  • 2 mandarini biologici;
  • 200 ml di rum;
  • una stecca di cannella.

In un pentolino mettere lo zucchero e l’acqua e accendere il fuoco. Far sciogliere bene lo zucchero e dopo 5 minuti aggiungere il liquore, la buccia dei mandarini e la stecca della cannella. Continuare a cuocere il tutto per altri 5 minuti. Trascorso il tempo, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire il punch. Dopo qualche minuto, filtrare il liquido e versarlo nelle tazze, che possono essere decorate con gli spicchi di un mandarino.

Punch all’arancia

Ingredienti per 2 tazze:

  • 400 ml d’acqua;
  • 200 ml di rum;
  • 150 g di zucchero;
  • 150 ml di succo d’arancia;
  • buccia di un’arancia biologica;
  • anice stellato;
  • cannella.

Mescolare in un pentolino l’acqua e lo zucchero e poi aggiungere la buccia d’arancia, un po’ di anice stellato e una stecca di cannella. Lasciare cuocere a fuoco dolce e spegnere dopo 5 minuti dal bollore. A questo punto, togliere il pentolino dal fuoco, eliminare la stecca, la buccia e l’anice e versarvi il succo d’arancia e il rum. Mescolare e servire.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te