Metà di questi 10 trucchi durante la spesa al supermercato farebbero risparmiare un mucchio di soldi

Si avvicina un nuovo weekend e milioni di italiani iniziano a pianificare le spese al supermercato delle prossime ore. Dalla carne al pesce, dalla frutta al pane, dai freschi agli insaccati e anche gli articoli per la casa.

Abbiamo già visto come applicare questa tecnica per vivere con 1.500 euro al mese nel rispetto del budget familiare. Oggi presenteremo dei suggerimenti per evitare di trasformare lo shopping del finesettimana in un salasso per le nostre tasche. Infatti anche metà di questi 10 trucchi durante la spesa al supermercato farebbero risparmiare un mucchio di soldi.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Il punto vendita

Anzitutto entriamo nell’ordine delle idee che il supermercato è un punto vendita e non un luogo di svago. Ogni singolo metro quadro è organizzato per attirare i nostri occhi, accendere i nostri desideri e farci spendere soldi. Usando una metafora, è come se ci fosse un braccio di ferro tra i nostri soldi e le mille ventose disseminate lungo i corridoi del punto vendita.

Dunque, occhio a queste 4 tecniche di vendita dei supermercati che rendono salatissimo il conto della spesa.

Il decalogo antispreco del CREA

Un’altra fonte di suggerimenti è il decalogo antispreco del CREA. Ricordiamo che si tratta del Consiglio per Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria. Vediamo solo 5 delle 10 strategie proposte, utili per abbattere costi e sprechi alimentari.

La prima buona regola è quella di uscire di casa con un minimo di elenco delle cose che servono. Partire all’avventura, senza idea di quel che serve, produrrà come minimo dei doppioni di alimenti.

In secondo luogo, poniamo un limite alle quantità, specie con riferimento ai freschi, che deperiscono prima. Meglio 1 mozzarella o 1 etto di formaggio o carne in meno, a possibile rischio spazzatura, anziché strafare nei quantitativi.

Altri trucchi per la spesa e risparmiare un mucchio di soldi

Poi occhio alla scadenza: sugli scaffali dei supermercati, infatti, la merce nuova (a più lunga scadenza) è sempre posta dietro.

Il decalogo si sofferma poi sulla differenza tra: “Da consumarsi entro”, e il: “Da consumarsi preferibilmente entro”. Nel primo caso c’è un preciso limite temporale da non superare. Nel secondo caso il prodotto può essere ancora consumato (ma entro tempi brevi) senza rischi per la salute.

Attenti, infine, alle promozioni come il classico 3X2. È un formidabile mezzo di comunicazione che avvisa solo dell’esistenza di uno sconto del 33% su quella confezione. Ma fa molta più presa perché nella mente del consumatore scatta il pensiero: “ho un prodotto gratis”!

Metà di questi 10 trucchi durante la spesa al supermercato farebbero risparmiare un mucchio di soldi

Infine presentiamo il “classico trucco che non ti aspetti”, quello a cui nessuno penserebbe. In realtà è uno stratagemma del passato che ha consentito a intere generazioni di vivere felici e sereni a pochi soldi.

Una o due galline in orto/giardino, per chi può permetterselo, è un investimento che ripaga alla grande. Al riguardo, infatti, abbiamo già visto quanti soldi si risparmiano al mese con 2 soli animali. Mantengono pulito lo spazio verde, fanno fuori gli avanzi della cucina e soprattutto danno tante uova di primissima qualità.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te