Trasforma la tua MT4 in uno strumento professionale grazie a MQL Suite, apri un conto reale con INFINOX - Scopri di più

I mercati rispondono sempre ai fondamentali contingenti? Quanto può giocare l’ottimismo/pessimismo sui corsi azionari?

Quanto conta l’analisi fondamentale sulle quotazioni di borsa?

In realtà, secondo le indicazioni della maggior parte dei manuali di analisi fondamentale, bisognerebbe seguire il principio di acquistare a partire da una quotazione a sconto del 30 per cento rispetto al fair value, e vendere quando i prezzi quotano con un premio del 30 per cento.

Una ricerca statistica sui principali mercati azionari, dimostra tuttavia che tale principio, pur presentandosi qualche volta valido, non sempre viene seguito dai mercati azionari.

Talora, in fasi di particolare ottimismo/pessimismo, queste percentuali vengono superate e di non poco.

Indico subito la soluzione, che è quella, in caso di quotazione a premio, di liquidare le posizioni long considerando anche metodi di analisi tecnica, cioè quando questi, dopo che le quotazioni siano a premio, diano segnali di inversione.

E parimenti, quando le quotazioni siano a sconto, in caso di inversione rialzista.

Per rendersi conto di quanto sopra dicevo, basta considerare, in base alle stime di un panel di analisti, il controvalore dell’utile per azione di singoli indici, il relativo p/e di equilibrio, ad esempio in base al cosiddetto Fed model modificato, ed il correlato premio o rischio rispetto al fair value, calcolato come abbiamo appena indicato.

P/E ATTUALE        P/E DI EQUILIBRIO       PREMIO/SCONTO

S & P 500        23,71                 13,1                            +80,9%

Cac 40             19,96                 17,06                          +16,9%

DAX                 19,22                 17,98                          + 6,8%

Ftse Mib          39,57                 14,39                          +174%

Ftse 100          23,21                 15,82                          +46%

Come notiamo in alcuni casi si è ampiamente superata la soglia del 30 per cento di premio rispetto al fair value.

Simmetricamente potrebbe essere superata, in caso di trend ribassista, la soglia del 30 per cento di sconto.

Ancora una volta, quindi, possiamo affermare, anche solo in base ai dati sopra evidenziati, come talora acquistare e vendere in base ai soli parametri di analisi fondamentale potrebbe non essere corretto.

Occorre anche che segnali di lungo termine di analisi tecnica confermino che, dopo una situazione di quotazione a premio, il trend si sia invertito al ribasso e viceversa nel caso di quotazione a sconto.

!!!Acquista in straordinaria offerta gli Ebooks di Gian Piero Turletti!!!

Cosa pensa chi ha acquistato gli Ebooks di Turletti?

Secondo me con i metodi di Gian Piero Turletti si può avere sia una visione anticipata di quello che poi capiterà sui mercati, sia segnali trend following, di conferma, desunti dai metodi stessi.
Cimatti Mario Marco

I mercati rispondono sempre ai fondamentali contingenti? Quanto può giocare l’ottimismo/pessimismo sui corsi azionari? ultima modifica: 2018-01-19T15:39:56+00:00 da Gian Piero Turletti
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

XTB Trading

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.