Mercati: prime bozze di previsioni per il mese di Settembre

Il rimbalzo, come preventivato continua a tenere banco, mentre i ribassisti continuano ad aumentare la loro esposizione.

Non meno di un mese fa, qualcuno argomentava che il vix era un eccellente indicatore per far preventivare una forte correzione dei mercati americani.

“HYCM”/
“HYCM”/

La dimostrazione che questo indicatore non è causa efficiente di ribassi/rialzi, (quantomeno come considerato dalla massa), viene proprio dall’ultimo mese e dagli ultimi giorni, in quanto i mercati americani si apprestano a segnare nuovi massimi storici.

Qualche lettore pieno di Short,  ci chiede come comportarsi.

La nostra risposta è semplice: noi non siamo Short ma come scritto su queste pagine, giorno 8 Agosto, abbiamo chiuso tutti gli Short, e in quel giorno stesso lo abbiamo scritto su queste pagine.

Cosa attendiamo per le prossime settimane?

Andiamo a leggere e dei dati oggettivi, che ci restituiranno un serio e preciso ed oggettivo  punto della situazione, senza se e senza ma.

Future Ftse Mib

21.295

20.500

18.870

La tenuta dei 18.870 sta portando a rimbalzi verso i 20.500. La tenuta o meno di quest’area, detterà le sorti per il prossimo mese.

Future Dax

9.900

9.622

9.400

La tenuta dei 8.900 sta portando a rimbalzi verso i 9.400. La tenuta o meno di quest’area, detterà le sorti per il prossimo mese.

Future Eurostoxx

3.221

3.109

3.048

La tenuta dei 3.048 sta portando a rimbalzi verso i 3.109. La tenuta o meno di quest’area, detterà le sorti per il prossimo mese.

S&P 500

1.955

1.928

1.865

La tenuta o meno di 1.955/1.928, detterà le sorti per il prossimo mese.

I cicli mensili su alcuni Indici, si stanno girando al rialzo, e se sarà così poveri shorter, in quanto si faranno molto male!

Cosa fare, quindi?

Monitorare i dati di cui sopra

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te