Mercati: la bussola di comportamento fino a venerdì 13 Giugno!

Settimana scoppiettante e si conferma che il Bull Market è in piena salute. Oggi, vogliamo stilare, una sorta di prontuario di comportamento per i nostri Lettori.

Diamo una bussola, che permetterà di tradare Long o Short, i mercati azionari internazionali

Proiezionidiborsa.it Il Portale di analisi finanziarie e segnali gratuiti su Titoli/Indici/Valute e Commodities

Cosa attendere nei prossimi giorni?

Vogliamo tracciare una sorta di bussola di comportamento, che permetterà al lettore di aprire e chiudere operazioni, con buon senso e probabilità a favore.

Oggi, utilizzando la Griglia di Attila, andremo a monitorare quei livelli, che potranno condizionare le sorti di breve dei mercati azionari.

Acquista l’abbonamento al Blog Riservato a soli 10,00 per 2 mesi!

Future Ftse Mib

22.425

21.850

Il trend di breve rialzista, viene mantenuto da 22.425. Discese sotto questo valore, confermate in chiusura di seduta, porterebbero a ritracciamenti verso area 21.850. Chiusure giornaliere, superiori ai 22.425, escludono ritracciamenti.

OFFERTA VALIDA PER I LETTORI

FINO AL 11 GIUGNO ACQUISTA 2 EBOOKS E NE AVRAI UN ALTRO IN OMAGGIO A TUA SCELTA

Per Informazioni scrivere a report@proiezionidiborsa.com

Future Dax

10.013

9.935

Il trend di breve rialzista, viene mantenuto da 10.013. Discese sotto questo valore, confermate in chiusura di seduta, porterebbero a ritracciamenti verso area 9.935. Chiusure giornaliere, superiori ai 10.013, escludono ritracciamenti.

Future Eurostoxx

3.300

3.257

Il trend di breve rialzista, viene mantenuto da 3.300. Discese sotto questo valore, confermate in chiusura di seduta, porterebbero a ritracciamenti verso area 3.257. Chiusure giornaliere, superiori ai 3.300, escludono ritracciamenti.

S&P 500

1.950

1.930

1.910

Il trend di breve rialzista, viene mantenuto da 1.950. Discese sotto questo valore, confernate in chiusura di seduta, porterebbero a ritracciamenti verso area 1.930/1.910. Chiusure giornaliere, superiori ai 1.950, escludono ritracciamenti.

Tranne cambiamenti, da ora  a venerdì, questi saranno i dati che condizioneranno i mercati.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te