Mercati in sofferenza: ora si rischia e non poco!

Tutti i mercati in attesa di Draghi non tanto per eventuali novità (era tutto previsto) quanto per i particolari tecnici delle nuove Tltro che sono state confermate.

Piazza Affari

Il Ftse Mib, per quanto senza grandi scosse, ha sempre mantenuto un profilo cautamente positivo fino a chiudere a 0,11% (20.177 punti). Lo spread, cioè il differenziale tra Bund tedeschi e Btp italiani, è arrivato a 272 punti. Il rendimento del bond tricolore, invece, è al 2,5%.

Mercati del resto d’Europa

Il resto d’Europa invece è in rosso. A cominciare dalla Francia: la nazione al di là delle alpi vede Parigi con il suo Cac 40 a -0,26%. Un risultato simile sul Dax di Francoforte a -0,23%. A Londra, alla vigilia delle dimissioni del premier inglese Theresa May, si registra invece un +0,55%.

Wall Street

In territorio misto invece i mercati statunitensi che qualche minuto prima delle 17 vedono risultati differenti da indice a indice. Infatti l’S&P 500 vanta un attivo di +0,17% mentre ancora meglio fa il Dow Jones a 0,27%. Indietro, invece, il Nasdaq a -0,1%. Ma gli Usa sono sull’attenti anche per i dati macro.

Dati macro Usa

Tra i primi, quelli del Dipartimento del lavoro sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione. Il risultato è stato di 218mila, in aumento rispetto alle attese che speravano in 212mila unità. Importanti anche i dati della bilancia commerciale di aprile. Il deficit è di 50,79 miliardi di dollari, un risultato migliore delle previsioni che temevano 51 miliardi. Intanto l’indice di produttività non agricola del primo trimestre è stato rivisto al 3,4%, rispetto al 3,6% della lettura preliminare. Anche in questo caso c’è stata una delusione rispetto alle attese che guardavano a un 3,5%. Infine, sul dato finale del costo unitario del lavoro del primo trimestre il risultato è stato pari a -1,6%.

La Bce

Come accennato in apertura, la vera protagonista è stata la Bce con la conferenza stampa di Mario Draghi. Ma cosa ha detto? Prima di tutto è stato confermato il sostegno all’economia europea, un sostegno che si dimostrerà concretamente con altri sei mesi di tassi allo status quo. IN altre parole invece che a fine 2019 eventualmente il costo del denaro verrà ritoccato non prima della metà del 2020.

Novità anche per le Tltro III

Troppe le sfide che si stanno presentando agli operatori. Per questo motivo meglio proteggere il credito con una terza operazione di Tltro. Ma addirittura, durante la riunione, lo stesso Draghi non ha negato che si sia parlato di un ritorno del Quantitative Easing. Ad ogni modo, guardando ai lati positivo, la BCE ha rivisto al rialzo le previsioni di crescita economica. La fine del 2019 vedrà una crescita all’1,2% invece del precedente 1,1% precedente. Il 2020 arriverà a tagliare il traguardo dell’1,6% invece dell’1,4% mentre il 2021 sarà all’1,5% nel 2021 rispetto al precedente 1,4%

Mercati in bilico. Trend  in corso e punti di inversione

Nei giorni scorsi si è giunti alle   massime estensioni ribassiste attese   ed è iniziato e poi continuato  un rimbalzo. Siamo ai nodi al pettine e domani ulteriore direzionalità dovrebbe/potrebbe venire dai da sull’occupazione americana.

Procediamo per gradi.

 I mercati rischiano molto! Qual è la tendenza e i valori da monitorare per la giornata del 7 giugno?

Dow Jones

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 25.516.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 7.545.

S&P 500

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 2.821.

Dax Future

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 11.895.

Eurostoxx Future

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 3.322.

Ftse Mib Future

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 20.020.

Bund Future

Tendenza rialzista

Inversione con chiusura giornaliera inferiore ai 170,62.

Una chiusura giornaliera sotto i valori indicati farebbe partire un vero e proprio collasso delle quotazioni.

Procederemo per step.

 

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.