Mercati in calma piatta. I titoli da tradare per il 17 novembre

a cura della Dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro dai suoi uffici di Boston

I mercati americani chiudono la loro sessione al ribasso. Allo stesso modo i mercati europei e i Future asiatici mettono la retromarcia.

Gli indici sono completamente fermi, non si lasciano andare ad eccessive oscillazioni poiché domani verranno pubblicati alle 14:30 l’indice dei prezzi al consumo e l’indice di produzione di Filadelfia. A seguire alle ore 16:00 ci sarà il discorso del Presidente della Fed. La maggior parte degli investitori reputano che a dicembre assisteremo al primo aumento dei tassi di interesse, pertanto si attende conferma dalla Yellen.

Il petrolio, invece, su un probabile pre-accordo Opec previsto per questo fine settimana è risalito, ma in chiusura della sessione americana scende appena sotto i 45$ al barile.

Domani sarà un giorno ad alta volatilità, che potrebbe indurre i mercati ad intraprendere una nuova strada.

La coppia EUR/USD rompe quota 1,0700 ed è arrivata a essere scambiata sotto 1,0670. Resta da vedere per quanto tempo ancora durerà questo rafforzamento del dollaro. Le politiche che dovrà implementare il nuovo Presidente non sono del tutto chiare.

Non resta che seguire il corso degli eventi presenti sul calendario economico e mantenere la dovuta cautela in questa fase transitoria.

Per consultare il calendario economico

Piazza Affari: titoli selezionati con probabile MAX/MIN e livelli di trading

In questa sezione curata dallo Staff di Proiezionidiborsa, riportiamo giornalmente i titoli che hanno dato un probabile segnale di minimo o di massimo.

Questi dati esulano dalla nostra operatività nel Blog Riservato, ma sono segnali che verranno spiegati in un prossimo Ebook.

Nel momento in cui l’ordine è eseguito, si posiziona uno stop-loss sotto il minimo/sopra il massimo della giornata.

Se la posizione diventa profittevole, si utilizza un trailing stop per proteggere una parte del guadagno teorico raggiunto.

Titoli con probabile MINIMO (entrare LONG)

Salvatore Ferragamo

ENTRY LEVEL = 20.29

STOP = 19.65

 

Titoli con probabile MASSIMO (entrare SHORT)

CNH Industrial

ENTRY LEVEL = 7.205

STOP = 7.49

Tenaris

ENTRY LEVEL = 14.32

STOP = 14.74

UNIPOLSAI

ENTRY LEVEL = 1.793

STOP = 1.839

In questa sezione riportiamo giornalmente quei titoli che mostrano una compressione della volatilità e che potrebbero essere in procinto di “esplodere”.

NOTA BENE: in questa sezione non viene indicato in che direzione il titolo esploderà, ma solo che sta per farlo.

A2A

ATLANTIA

ITALGAS

MONCLER

 Chi vuole essere portato per mano e vuole, guadagnare costantemente sui mercati puo’ sottoscrivere l’abbonamento al Blog Riservato

Consigliati per te