Mercati: il ribasso è solo rinviato

Cosa fa cambiare idea ad un ribassista?

Un rimbalzo

Cosa fa cambiare idea ad un rialzista?

Un ritracciamento

Il rimbalzone del 16 Aprile, ha archiviato il ribasso?

No, per il momento no, e spieghiamo il perchè.

Quando si verifica un rialzo o ribasso, la cosa da osservare è se esso va ad intaccare il trend in corso. Nelle ultime settimane, stiamo assistendo ad oscillazioni molto forti e questo crea nervosismi sui mercati e continui capovolgimenti.

Solitamente situazioni del genere sfociano in movimenti direzionali di forte entità.

Nei prossimi 2/3 giorni operativi, qualsiasi analisi conterà poco, in quanto, in vista del lungo ponte conteranno più gli aggiustamenti di portafoglio che le situazioni tecniche degli Indici.

Siamo agli inizi di una nuova gamba ralzista?

Quando si studia un grafico, a priori non si può e deve negare MAI nessuna ipotesi, ma poi si deve dare prevalenza ai dati empirici.

Cosa dicono i dati?

Il rimbalzo nei prossimi 1/2 giorni potrebbe anche continuare, ma per cambiare il trend in corso:

il Future Ftse Mib deve chiudere sopra i 21.450 e poi 21.700 ca, altrimenti presto tornerà sotto i 20.000 pt;

il Future Dax deve chiudere sopra i 9.650 ca, altrimenti presto tornerà sotto i 8.000 pt;

il Future Eurostoxx deve chiudere sopra i 3.135 ca, altrimenti presto tornerà sotto i 2.900 pt;

il S&P 500 deve chiudere sopra i 1.875, altrimenti presto tornerà sotto i 1.800 pt.

I rialzisti, hanno 1/2 giorni di godimento, poi i nodi torneranno al pettine, e realmente si vedrà se sarà rialzo o ribasso.

 

OFFERTA Prova l’abbonamento al Blog Riservato 1 mese a soli 40,00!

 

 

 

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te