Mercati: il ribasso continua

Con la Germania chiusa per festeggiare l’unità, i mercati si trovano di fronte ad un andamento in ordine sparso. Tiepida l’Europa. Wall Street apre in rosso ma poi si riprende.

Piazza Affari

Da parte sua, invece, Piazza Affari un quarto d’ora dopo le 17 registra un andamento positivo. Non un rimbalzo convinto ma pur sempre un positivo 0,4%. Intanto anche lo spread, cioè il differenziale tra Bund tedeschi e Btp italiani, da ieri con 150,8 saliva, pochissimo, fino a raggiungere i 151,2 punti. Il tutto mentre il Btp scendeva altrettanto pochissimo, con un rendimento a 0,905%.

I mercati del Vecchio Continente

Stessa musica anche per il resto d’Europa. A parte il Ftse 100 di Londra, con un -0,5%, il resto delle piazze di scambio del Vecchio Continente girava in positivo. Un resto, come detto, orfano di Francoforte e che, quindi, si limitava alla sola Parigi. Ebbene il Cac 40, a 10 minuti dalla fine delle contrattazioni, imitava il Ftse Mib con un 0,4% in territorio positivo.

Wall Street

Come detto Wall Street apriva in rosso, spaventata da qualche dato macro negativo di troppo. Ma a far cambiare rotta è stato il rafforzarsi delle speranze di un ritorno dei tagli dei tassi da parte della Federal Reserve. Sempre alle 17.20 (ora italiana ) l’S&P 500 riprendeva quota a +0,35%, il Dow superava il Rubicone con uno 0,08% e il Nasdaq era fotografato a 0,65%.

Dati macro Usa

I dati macro Usa in uscita oggi hanno riguardato i sussidi settimanali di disoccupazione. Il Dipartimento del lavoroha pubblicato infatti dati che vedono un aumento di 5mila unità che portano il totale a 219mila unità. Troppo rispetto alle attese ferme a 215mila unità. Non solo, ma il precedente di 213mila è stato anche rivisto al rialzo e portato a 215mila unità. Altro dato che ha impaurito i mercati è stato quello dell’ISM servizi di settembre: 52,6 punti. Meno dei 56,4 punti di agosto e inferiore anche alle attese che guardavano a 55,8 punti.

Mercati: il ribasso continua

Oggi non si è formata inversione rialzista e pertanto si proiettano ulteriori ribassi verso i target indicati.

Quali sono i livelli che in chiusura di seduta  di venerdì dei mercati  riporteranno  il trend rialzista in ottica multidays e faranno ripartire gli acquisti?

S&P 500

2.927

Dax Future

12.255

Eurostoxx Future

3.511

Ftse Mib Future

21.845

Una chiusura giornaliera superiore a questi livelli farà iniziare una nuova salita altrimenti si continuerà a scendere.

Come al solito si procederà per step.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.