Mercati: il rialzo annuale non è ancora al top

Mercati che continuano a lateralizzare si massimi recenti. L’Europa si presenta nuovamente incerta. Al giro di boa della mattinata, per la precisione alle 13.20, Piazza Affari, ad esempio, vantava un +0,17% che si affievola col tempo fino ad uno 0,05% alle 15.10. Nello stesso momento lo spread, cioè il differenziale di rendimento tra Bund tedeschi e Btp italiani, scendeva leggermente a 154,2 punti. Per quanto riguarda il rendimento del titolo di stato a 10 anni, si attestava in calo a 1,259%.

I mercati  del Vecchio Continente

Miste, come detto, le altre piazze europee. Il Ftse 100 di Londra riusciva a salire dello 0,11% non più tardi delle 15.10 mentre Cac 40 di Parigi si trovava a -0,08%. In negativo anche il Dax di Francoforte a -0,32%.

Wall Street

In tutto questo i futures di Wall Street alle 13,25 (ora italiana) dopo una prima mossa inizialmente positiva, si attestavano tutti sulla parità con una tendenza, però, verso il territorio negativo. Il caso è quello dell’S&P 500 che registrava un passivo dello 0,03%  da segnalare è, come sempre, l’S&P 500 si partiva da uno 0,09% in territorio positivo per arrivare allo 0,03% del Dow fino a un più deciso 0,12% del Nasdaq.

Le ultime raccomandazioni a Piazza Affari

Tra gli aggiornamenti sui rating di oggi a Piazza Affari sono da segnalare quelli Banca Imi che regala un rating Buy a FCA con prezzo obiettivo di 16 euro e un giudizio add per Italgas con obiettivo di 6,50 euro e Ubi Banca con target di 3,90 euro. Add anche per Unicredit (t.p 14,40 euro). Da segnalare anche un Buy di Deutsche Bank su Telecom Italia con obiettivo di 0,76 euro.

Le ultime raccomandazioni a Wall Street

Poche le raccomandazioni a Wall Street di un certo rilievo. Da citare quella su Healthcare Trust of America Inc.(NYSE:HTA)  promossa da   JPMorgan che da Neutral la passa a Overweight. La stessa JP Morgan, invece, taglia il giudizio su Kimco Realty Corp. declassato a Neutro da Overweight in parallelo anche al taglio del target, abbassato a $ 21 da $ 22. Per ultimo Kinder Morgan Inc. sulla quale Piper Jaffray ha avviato una copertura con rating Neutral e un obiettivo di prezzo di $ 23.

Gli eventi più importanti attesi nel calendario economico di domani

Per domani le attese riguarderanno i dati delle vendite al dettaglio di novembre in Gran Bretagna. Per l’Italia, quelli della produzione costruzioni di ottobre. Dagli Usa in arrivo, domani, l’indice PhillyFed di dicembre, le richieste settimanali di disoccupazione e il Leading Indicator di novembre.  Tra i dati pubblicati oggi, invece, bene l’indice IFO di dicembre a 96,3 punti, male i prezzi al consumo europei a -0,3% (mese su mese) e 1% (anno su anno).

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

I mercati  non hanno ancora raggiunto il top annuale

Continuiamo a ritenere fino a prova contraria che sono ancora possibili accelerazioni   per i   prossimi giorni e che a ridosso degli ultimi giorni dell’anno probabilmente si formeranno i top annuali.

Cosa invece farà cambiare questa view rialzista?

Chiusure della giornata di contrattazione dei mercati del  19  dicembre inferiori a:

S&P 500

3.137

Dax Future

13.103

Eurostoxx Future

3.672

Ftse Mib Future

23.260

 

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.