Mercati: i segnali operativi per il 3 Giugno

Iniziamo una settimana  importante, densa di appuntamenti macroeconomici:

BCE e dati sull’occupazione Usa.

AGENDA MACROECONOMICA – Il calendario degli aggiornamenti macroeconomici attesi sui principali mercati internazionali. Per ciascun evento sono indicati l’orario di diffusione, il grado di importanza, l’indicazione attuale, quella precedente e la previsione degli analisti. Apri l’Agenda

Ci presentiamo a questi appuntamenti a ridosso di primarie resistenze tecniche e con un certa indecisione.

Cosa dicono i Cicli di Fractalis?

Future Eurostoxx

Settimanale Long

Mensile Long

Future Dax

Settimanale Long

Mensile Long

Future Ftse Mib

Settimanale Long

Mensile Long

S&P 500

Settimanale Long

Mensile Long

Si arguisce subito, che il trend primario è rialzista.

Analizziamo e monitoriamo i seguenti dati numerici.

Quale strada si intraprenderà?

Future Ftse Mib

21.710

21.500

21.150

La tendenza sarà rialzista solo se sarà tenuto al rialzo area 21.710. Long sopra 21.710. Short con ribassi, confermati poi da chiusure giornaliere sotto i 21.150. Discese sotto i 21.150, porteranno a repentini ritracciamenti verso i 20.390/20.370. Ribassi sotto i 21.710 avrebbero obiettivo di brevissimo in area 21.500 e poi 21.145.

Future Dax

9.970

9.945

9.790

La tendenza sarà rialzista solo se sarà tenuto al rialzo area 9.970. Long sopra 9.970. Short con ribassi, confermati poi da chiusure giornaliere sotto i 9.790. La mancata tenuta dei 9.970/9.945 , porterà a ritracciamenti verso i 9.790.

Future Eurostoxx

3.253

3.238

3.198

La tendenza sarà rialzista solo se sarà tenuto al rialzo area 3.253. Long sopra 3.253. Short con ribassi, confermati poi da chiusure giornaliere sotto i 3.198. La mancata tenuta dei 3.253 , porterà a ritracciamenti verso i 3.238/3.198.

S&P 500 Index

1.920

1.910

1.900

La tendenza sarà rialzista solo se sarà tenuto al rialzo area 1.920. Long sopra 1.920. Short con ribassi, confermati poi da chiusure giornaliere sotto i 1.900.La mancata tenuta dei 1.900 , porterà a ritracciamenti verso i 1.845.

Siamo a ridosso sia di resistenze importanti, ma anche di supporti di breve decisivi.

In situazioni analoghe, i mercati hanno dato spazio a esplosioni di volatilità.

Leggi anche

Future FTSE: tutti i pezzi del puzzle sono ormai al loro posto!

Per i mercati azionari, sarà un estate molto rovente Intervista al Dott.Marciano

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te