Mercati: e ora rialzo fino al 16/23 Maggio?

Negli ultimi mesi, quanto è duro salire per i mercati azionari!

In una giornata si arriva a perdere il 3/4%, mentre in un mese si stenta a fare meglio del 1%!
Volatilità alta nell’intraday e mattanza.

Si fanno scattare gli stops e si crea panico  e scompiglio. Sembra una guerra, dove le retrovie nemiche, vengono disperse in preda al panico.

I nostri Clienti del Blog Riservato, ieri tranquillamente Long, osservavano e sapevano che i mercati vanno “azionati” solo e SEMPRE, solo in apertura.

Qualsiasi giudizio nell’intraday, è per i poco accorti e per coloro, che parlano tanto per parlare.

Alla bocca va collegato il cervello, anche in Borsa.

I prossimi 30 giorni, saranno caratterizzati e modellati da 3 date: 1/5 Maggio,16/23 Maggio e 3/4 Giugno.

Sembra che il primo setup, molto probabilmente, ha intercettato il minimo mensile.

Oggi, in chiusura ne avremo la dovuta conferma.

In base, al PdB Tecniche di Breakout, i minimi mensili dovrebbero collocarsi in area:

Future Ftse Mib 21.000/20.800

Future Dax 9.500/9.430

Future Eurostoxx 3.090/3.070

S&P 500 1.870/1.855

OFFERTA Prova l’abbonamento al Blog Riservato 1 mese a soli 40,00!

OGNI GIORNO SU PROIEZIONIDIBORSA.IT OLTRE 40 SEGNALI GRATIS SU TITOLI/INDICI/VALUTE E COMMODITIES

Ora, cosa bisogna monitorare?

Future Ftse Mib chiusura superiori ai 21.550

Future Dax chiusura superiori ai 9.647

Future Eurostoxx chiusura superiori ai 3.155

S&P 500 chiusura superiori ai 1.884

Se si verificherà questo evento, e non sarà sconfessato nei prossimi giorni, i mercati punteranno nelle prossime settimane a:

Future Ftse Mib chiusura superiori ai 22.500

Future Dax chiusura superiori ai 10.000

Future Eurostoxx chiusura superiori ai 3.250

S&P 500 chiusura superiori ai 1.950

OFFERTA Prova l’abbonamento al Blog Riservato 1 mese a soli 40,00!

OGNI GIORNO SU PROIEZIONIDIBORSA.IT OLTRE 40 SEGNALI GRATIS SU TITOLI/INDICI/VALUTE E COMMODITIES

Vedremo cosa accadrà

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te