Mercati e Agosto: suonerà ribasso per Wall Street? di Gerardo Marciano

Il Dott. Gerardo Marciano è Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa Holding

Ci avviciniamo ad un periodo dove ciclicamente gli scambi si riducono, ma nello stesso tempo ad Agosto, i mercati hanno segnato degli importanti punti di svolta.

Siamo giunti su livelli importanti per i mercati americani e riteniamo poco probabile almeno nel breve e per tutto il mese di Agosto, il superamento dei 2.215 dello S&P 500.

Cosa attendere nelle prossime settimane?

I prossimi setup scadranno nel mese di Agosto e poi in quello di Ottobre ed in queste date molto probabilmente assisteremo al formarsi di minimi/massimi assoluti/relativi. Queste date sono comunque  possibili turning point di automodifiche dei nostri scenari.

Struttura primaria dei mercati e i punti di svolta

Future Ftse Mib: rialzista solo con chiusure mensili superiori ai 20.655

Future Dax : rialzista solo con chiusure mensili superiori ai 10.565

Future Eurostoxx:  rialzista solo con chiusure mensili superiori ai 3.135

S&P500: attualmente rialzista, ma diventa ribassista di lungo con chiusure al 30  Settembre inferiori ai  1.991

Come si usa il Blog Riservato?

Ecco i risultati 2015 e 2016 del Blog Riservato

Struttura annuale dei mercati americani
La nostra previsione per l’anno borsistico 2016 per i mercati americani è raffigurata nel seguente frattale

DJ_FrattaleWeekly2016

(ricordiamo che il grafico è costruito in modo tale che l’apertura di Gennaio è fissata a 100).Il frattale proiettava un minimo annuale fra fine Gennaio ed inizio Febbraio e poi una fase laterale fino al mese di Ottobre. Da Ottobre alla fine dell’anno si dovrebbe assistere ad un violento rally rialzista.

In rosso la proiezione ed in blu cosa è realmente successo. E’ lampante una correlazione fra proiezione e realtà di oltre il 90%.
Gli altri mercati dovrebbero accodarsi con probabilità del 76%, in quanto le serie storiche evidenziano tale percentuale, ma da inizio anno, fino a questo momento questa correlazione è stata molto più bassa.

Il frattale proietta una fase laterale fino al mese di Ottobre e poi una repentina salita fino a Dicembre 2016 e poi Ottobre 2017.

Frattale previsionale mercati americani dal 2011 al 2020

(Questo frattale redatto nel 2007, sta calzando con il futuro nel 90% dei casi)
mappa

Da ora al mese di Ottobre 2017, tranne automodifiche degli scenari, i mercati americani potrebbero salire di un 15/20% di media.

Cosa attendere fino al 30 Agosto ?

Oggi non vogliamo effettuare proiezioni, ma individuare solo i punti dove il trend in corso potrà subire delle modifiche strutturali.

Applichiamo la tecnica spiegata nell’Ebook Programma Mensile

Future Ftse Mib

I setup fino al 30 Settembre sono i seguenti:

2/3 Agosto 24/26 Agosto 29 Settembre

In queste date molto probabilmente si formeranno minimi/massimi assoluti/relativi

Tendenza di brevissimo da ora al 30 Agosto

Rialzista. Sono possibili ritracciamenti fino all’area 16.370/16.120. Il Trend è Long finchè reggerà al rialzo area 16.370/16.120. Short solo sotto 15.930.

Future Dax

I setup fino al 30 Settembre sono i seguenti:

5 Agosto 1 Settembre

In queste date molto probabilmente si formeranno minimi/massimi assoluti/relativi

Tendenza di brevissimo da ora al 30 Agosto

Rialzista. Sono possibili ritracciamenti fino all’area 9.855/9.739. Il Trend è Long finchè reggerà al rialzo area 9.855/9.739. Short solo sotto 9.684.

Future Eurostoxx

I setup fino al 30 Settembre sono i seguenti:

5 Agosto 1 Settembre

In queste date molto probabilmente si formeranno minimi/massimi assoluti/relativi.

Tendenza di brevissimo da ora al 30 Agosto

Rialzista. Sono possibili ritracciamenti fino all’area 2.889/2.856. Il Trend è Long finchè reggerà al rialzo area 2.889/2.856. Short solo sotto 2.830.

S&P 500

I setup fino al 30 Settembre sono i seguenti:

5 Agosto 1 Settembre

In queste date molto probabilmente si formeranno minimi/massimi assoluti/relativi

Tendenza di brevissimo da ora al 30 Agosto

Rialzista. Sono possibili ritracciamenti fino all’area 2.138/2.125. Il Trend è Long finchè reggerà al rialzo area 2.138/2.125. Short solo sotto 2.119.

Conclusione

Siamo giunti sui livelli di rimbalzo attesi, come da precedenti articoli. Wall Street è sempre in Bull Market ed è Long sia di breve, che medio e lungo. Gli altri mercati, si sono portati a ridosso di importanti resistenze di medio periodo. Il trend di medio e lungo è ribassista, quello di breve, come indicato è rialzista.

Riteniamo molto probabile lo scenario che abbiamo descritto nel Blog Riservato.

Come si usa il Blog Riservato?

Ecco i risultati 2015 e 2016 del Blog Riservato

 

Consigliati per te