Mercati: dopo Pasqua sell off? Al momento cautela!

Oramai siamo abituati a mercati che fanno ampie oscillazioni e  che richiedono grande disciplina per non farsi male.

Si raccomanda di usare ferrei Stop Loss, e di non dare nulla per scontato.

Quando, da qualche parte si legge che il mercato deve scendere e quindi è inutile mettere gli stops ad un mercato che ti va contro e ti può andare contro del 3/4%, il lettore deve essere conscio che chi scrive quelle cose, probabilmente  non investe nemmeno i suoi soldi e forse se ne frega se gli  altri poi polverizzano i loro soldi.

Se si vuole sopravvivere ai mercati, si devono stopppare quelle posizioni che ti stanno andando contro e se poi il mercato, riprende il suo trend, pazienza, si rientra in posizione.

Il movimento di rimbalzo di ieri, a ridosso del setup, va guardato con sospetto, ma meglio non anticipare nulla.

I mercati, in questo momento si trovano in un limbo e qualsiasi posizione si apre ora, al rialzo o al ribasso, rischia troppo.

Meglio attendere, che il rumore di fondo scompaia e meglio attendere che trascorra questo ponte festivo.

Le probabilità sono ancora per ulteriori ribassi, ma mantenere una posizione Short in questo momento, significa mantenere stop molto ampi..

Quindi, cautela e non dare MAI nulla per scontato.

Perchè se il mercato sta realmente girando al rialzo, o potrebbe girare al rialzo, i movimenti sarebbero molto veloci con stop scattati a gogo’ e perdite poi non recuperabili facilmente.

Dopo Pasqua, sell off? Potrebbe, ma al momento meglio la cautela!

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te