Mercati di Gianluca Braguzzi

Premesso che, come già scritto in precedenza, la situazione immobiliare in USA è completamente diversa (sia per l’andamento demografico che per la mancanza di eccessi di offerta) da quella europea e italiana in particolare oggi i dati USA del settore risultano molto interessanti…. e tanto per cambiare contraddittori. Infatti le concessioni edilizie registrano un brillante +4.1% ben oltre le attese ma nel contempo calano i cantieri. In particolare quelli nuovi attesi a -3.9% registrano un preoccupante -11%. Temo non sia una buona notizia per le borse…. ricordo che una situazione analoga segnò l’inizio della crisi che ancora oggi ballonzola tra le varie economia tra iniezioni di QE e più o meno vere ripartenze del ciclo economico. Fare molta attenzione. Mai come in questo caso le chiusure USA saranno esplicative di una tendenza a venire.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te