Mercati: ci siamo? Ora ribasso?

a cura della dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

La sessione asiatica chiude contrastata e il Nikkei cede -0,34%. Gli indici americani, allo stesso modo, hanno chiuso in contrasto, solo il Nasdaq ha brillato raggiungendo un nuovo record.

Le borse europee si avviano ad una apertura poco mossa e gli scambi saranno ridotti a causa della festività. I mercati americani, al contrario, potranno aumentare gli scambi nel pomeriggio, soprattutto dopo la pubblicazione del tasso di disoccupazione.

La coppia EUR/USD rimane stabile a 1,0588 ma, se i dati sulla disoccupazione dovessero essere deludenti, l’Euro potrebbe acquistare altro terreno.

Lo yen rimane stabile contro il dollaro sopra i 116.

Le commodities cedono leggermente terreno durante la sessione asiatica e il petrolio sale a quota 53,62$ al barile.

Per consultare il calendario economico di domani messo a disposizione da investing.com

Non resta che attendere la pubblicazione dei dati macroeconomici americani prevista per le 14:30.

 

 

 

 

Consigliati per te