Mercati azionari e setup convergenti alla vigilia di Natale

A cura di Gian Piero Turletti Autore degli Ebooks: Magic Box e PLT Edizioni Proiezionidiborsa

Approfondiamo, oggi, l’analisi già oggetto dell’articolo di ieri, sullo S & P 500.

E’ interessante notare come su questo indice stiano convergendo setup spazio temporali di breve, medio e lungo termine.

Una situazione che, quindi, individua una zona resistenziale di particolare valenza.

Ieri ho evidenziato come in area 2280 era previsto un target di medio/lungo, ma si possono individuare, in coincidenza /prossimità con le attuali quotazioni e con queste date giorni, ulteriori setup.

Sul medio termine, la bisettrice del canale disegnato da Magic box passa, oggi, in area 2267, e questo livello rappresenta anche un target in overshooting rialzista di breve.

Sul lungo termine area 2287 rappresenta significativo target di prezzo ed entro la metà di gennaio potrebbe essere raggiunta, sempre che nel frattempo non intervenga già rottura al ribasso.

La situazione è quindi delicata, e, pur nell’ambito di un trend ancora rialzista di medio e lungo, si presta alla possibilità di una correzione significativa.

Oggi primi supporti dinamici di breve a 2260 e 2240, ma sotto 2248 in chiusura sarebbe anche un segnale di medio, che porrebbe una significativa ipoteca, sulla continuazione del trend rialzista.

Solo una confermata chiusura settimanale sopra 2287 archivierebbe una dinamica correttiva laterale o ribassista.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te