Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Mercati azionari: niente sell in may per quest’anno?

E’ ciclicamente dimostrato che per i mercati azionari internazionali la media storica vuole che il periodo 1 maggio 30 ottobre presenti performance inferiori al periodo 1 novembre 30 aprile.

Quale sia la ragione non è ancora stato dimostrato.

Quest’anno cosa accadrà? Andremo a fare delle valutazioni attraverso uno studio sulle serie storiche.

Sell in may and go away

Sebbene l’origine di questo detto sia europea, il market timing che esso implica è noto anche negli Stati Uniti come “Halloween indicator”, poiché si dovrebbe entrare sul mercato il 31 ottobre e uscire il 30 aprile.

La correlazione storica fra i mercati americani e quelli internazionali è del 76%.

Tabella 1 Sell in may

In Tabella 1 è riportato per il periodo 1929-2007 la performance dell’indice Dow Jones separatamente per i periodi maggio-ottobre e novembre-aprile. Notiamo come a partire dagli anni ’50 la performance nel periodo novembre-aprile sia stata sistematicamente migliore rispetto a quella del periodo maggio-ottobre.

Nel corso del 2019 si verificherà l’effetto sell in may?

Se osserviamo il frattale previsionale dei mercati azionari americani per l’anno in corso, osserviamo che il movimento atteso dovrebbe essere laterale fra  maggio e giugno per poi lasciare spazio ad un forte rialzo fino alle prime due settimane del mese di settembre.


Mercati azionari americani Rendimento atteso mese per mese anno 2019

aprile 2,61%

Mercati azionari: niente sell in may per quest’anno? ultima modifica: 2019-04-09T12:09:49+00:00 da Gerardo Marciano

Trova il tuo broker

XTB
Tickmill
XM
Ava Trade

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.